Benvenuto su Inforge
Rimuovi la pubblicità e partecipa alla più grande comunità italiana sul mondo digitale presente sul web sin dal 2007.
Iscriviti
Icona release

Guida Come funziona l'ITIS di Informatica

Tratto da una storia vera - Lettera di un ragazzino col sogno dell'informatica:

"Sono un ragazzino di 13/14 anni, mi piace l'informatica, ma tutti mi dicono di non andare all'ITIS, perché è 'inferiore' ai licei, ambiti da tutti gli altri miei compagni in gamba quanto me. Non riesco a capirne il perché però... Perché devo andare in un liceo che non mi lascerà nulla? Perché non posso andare a fare ciò che più amo?
Sai che ti dico mamma: io là non ci vado. Andrò nella scuola che fa ciò che più mi diverte e non voglio saperne niente di andare da qualche altra parte. Papà aveva ragione, devo inseguire i miei sogni, non seguire la massa!"

[ ... Così dopo i primi due anni di scuola superiore ... ]

"Wow! Questo biennio ho imparato tantissime cose nuove! Vabbè, come al solito di italiano e storia si fanno sempre le solite robe, che noia... però di chimica e fisica abbiamo fatto davvero degli esperimenti interessanti! Ho litigato un po' con la matematica, all'inizio non ho avuto molta voglia, però ho capito che mi sarebbe servita per il futuro, quindi mi ci sono messo sotto! La soddisfazione più grande però è stata l'informatica (tolti i tornei studenteschi di Basket, che ovviamente abbiamo vinto). Abbiamo studiato come sono fatti i computer dall'interno, i vari dispositivi di rete e tante altre cose sull'Hardware che non mi aspettavo fossero così! Abbiamo poi visto un abbozzo di programmazione, ma pfff, Scratch non fa per me! Questo non è programmare! Menomale che i prof sono disponibili, e mi hanno aiutato già ad approcciarmi col linguaggio del prossimo anno: il C!"

[ ... Alla fine della terza ... ]

"Finalmente un po' di programmazione fatta bene! Abbiamo messo le mani sul C e sul C++, abbiamo fatto tanti software utili e interessanti (in verità quelli che ho fatto a casa per conto mio lo sono di più eheh) ma soprattutto ho studiato nuove materie che non pensavo ci fossero! Abbiamo perso Chimica e Fisica (menomale, non erano poi ciò che sognavo di fare, sarei andato allo scientifico sennò...) e abbiamo iniziato a studiare TPS e Sistemi: di TPS abbiamo affrontato i linguaggi del web e abbiamo creato i nostri primi siti, mentre di sistemi ci hanno spiegato il linguaggio Assembly, abbiamo studiato i vari tipi di topologia di rete, le matrici di hamming e tanti aspetti dell'informatica a me ignoti! Che forza!"

[ ... Alla fine della quarta ... ]

"Puuuuiiiii, è stata dura 'sto anno, ma ce l'abbiamo fatta! Java è davvero bello! Abbiamo fatto i primi programmi con una GUI, e abbiamo sperimentato davvero tanto! In TPS abbiamo visto il sistema operativo Linux, che bomba! Mi è piaciuto talmente tanto che a casa ho deciso di installarmelo sul mio PC come SO principale! Poi abbiamo studiato il CSS e i vari fogli di stile, i miei siti stanno diventando sempre più belli! Di sistemi abbiamo studiato delle cose utilissime: abbiamo ripreso l'ISO/OSI e abbiamo fatto il TCP/IP... poi le varie porte, i protocolli di rete, i dispositivi di rete, i tipi di Wifi e i vari cavi! Ormai ho perso il conto delle cose interessanti! In più di telecomunicazioni abbiamo introdotto Arduino e RaspberryPi! L'altro anno mi ero annoiato un po' con l'elettronica, ma quest'anno è stato davvero divertente!"

[ ... Dopo l'esame di maturità ... ]

"Tutti mi parlavano male di questo esame, ma non mi è parso così difficile... Sarà che era di materie che mi piacevano, e che quindi ho studiato volentieri... Bah! So solo che la difficoltà maggiore l'ho avuta in storia, ma alla fine gli argomenti sono contemporanei e interessanti, quindi sostanzialmente non mi ha nemmeno dato troppi grattacapi. Il tema è andato liscio, con tutto quello che leggo ci mancherebbe, matematica anche, un po' a fatica ma è andata (mi sono confrontato con i liceali... ma com'è che noi abbiamo meno ore di loro e abbiamo fatto più argomenti??? Boh..). Il pezzo forte però è stato il mio progetto, ha colpito tutta la commissione. Grazie a tutto ciò che ho studiato sono riuscito a portare un sito dinamico scritto in Bootstrap e PHP, con cui scaricare un'applicazione Android (ovviamente scritta da me) con installato su una backdoor per... no, questo la commissione non lo sa, meglio non dirlo. L'applicazione però si connetteva a un DB tramite il linguaggio SQL e permetteva di visionare gli orari di tutte le aule, con le varie planimetrie, i vari docenti, e le posizioni nell'istituto. Avendo poi fatto di TPS le VPN, la cifratura, RSA e i DHCP, più tanti altri approfondimenti, l'orale è stato una passeggiata. In più il sito era conforme a tutte le regole della W3C (sì, abbiamo studiato anche quello di TPS). Che dire, nulla di meglio. Davvero tante cose interessanti e utili. Per poco non uscivo con 100! Peccato che in quarta abbia programmato per troppo quel keylogger e non abbia studiato abbastanza elettronica... vabbè!
Ora devo scegliere: il mondo del lavoro o l'università?
Farò come ho sempre fatto, cioè di testa mia. Non devo seguire la massa, sennò non mi distinguerò mai!
Resta il fatto che questo percorso di studi mi ha aperto davvero un mondo. Con tutte le uscite, le mostre di tecnologia e gli esperimenti che abbiamo fatto, ho capito che con queste conoscenze, e quelle che apprenderò, potrò fare davvero ogni cosa io voglia!
Quindi, dita sulla keyboard, che c'è ancora molto da imparare!"
Autore
0xbro
Visualizzazioni
662
Prima pubblicazione
Ultimo aggiornamento
Voto recensione
5.00 stelle/a 5 voti

Altre release di 0xbro

Ultime recensioni

Confermo, la storia è molto simile alla mia. E c'è da dire che se affrontata con criterio e avendo le idee chiare su cosa specializzarsi (sistemi, database o programmazione) anche la futura occupazione lavorativa è assicurata.

Personalmente mi sono sempre trovato bene nei corsi molto tecnici e paradossalmente anche umanistici ma ero (e sono tutt'ora) una capra in matematica ma vabbè.
La mia storia continua con due anni di formazione aggiuntiva e specifica (ITS) molto incentrata sul mondo sistemistico e nulla... Ora lavoro in un'azienda di tipo Managed Cloud Provider, con tre datacenter e centinaia di clienti in gestione, e non ho mai imparato così tanto e così in fretta e cose di così alto livello come nell'ultimo anno. Direttamente sul campo, grazie soprattutto ad una voglia (personale) di imparare come una spugna qualsiasi cosa mi capitasse sotto tiro e avendo una buona base solida di Sistemi Operativi e Reti (scolastico). Ora sto cercando di portare anche le conoscenze di programmazione in azienda per riuscire ad automatizzare tutto l'automatizzabile. Work in progress, ma io ci credo.

Se posso dare un consiglio aggiuntivo: fatevi un culo quadrato durante i primissimi anni di carriera professionale se siete in un ambiente stimolante, fregatevene degli aspetti negativi organizzativi, proponetevi nel seguire tutte le attività possibili anche se non le conoscete (qualcuno di più skillato da cui imparare lo troverete senz'altro) e fatevi una reputazione di un certo tipo. Si arriverà a certi livelli dove avrete voi "il coltello dalla parte del manico", facendo capire all'azienda che un'altra persona come voi sarà difficilissimo trovarla
Bellissima storia, non capivo chi fosse Bl4ckD0t pero dopo qualche ricerca sul forum sono riuscito a capirlo
però solo vedendo il creatore della release si era capito che sarebbe stata una storia leggendaria.
Secondo il mio parere è la storia migliore di inforge.
0xbro
0xbro
Grazie mille! Sono contento ti sia piaciuta :)
Ora sono al terzo superiore , speriamo di imparare nuove cose nel campo della sicurezza , anche se penso che non le farò ne al quarto e neppure al quinto ..
Ottima guida oxbro
0xbro
0xbro
Mai dire mai, magari ti capiterà qualcosa ;) Grazie per il feedback!