Benvenuto su Inforge
Rimuovi la pubblicità e partecipa alla più grande comunità italiana sul mondo digitale presente sul web sin dal 2007.
Iscriviti
Guadagnare tramite Crowdfunding – Equity e Lending

Guida Guadagnare tramite Crowdfunding – Equity e Lending

Ciao a tutti, in collaborazione con @domcer abbiamo scritto una piccola guida informativa al Crowdfunding, focalizzandoci sulle piattaforme che permettono un ritorno economico sul nostro investimento, ovvero le Piattaforme di Equity Crowdfunding e di Lending Crowdfunding.

Cosa è l’Equity Crowdfunding

L’equity crowdfunding è una modalità di investimento che permette agli investitori di finanziare PMI (Piccole e Medie Imprese) e Startup Innovative tramite una serie di portali online autorizzati, erogando un contributo finanziario in cambio di quote societarie delle stesse imprese (in inglese equity).
Sostanzialmente, su diversi portali online che vi descriveremo dopo, è possibile visionare progettualità di imprese che si ritiene abbiano il potenziale per crescere ed imporsi sui mercati. L’investitore decide quali progettualità finanziare (a partire da cifre anche basse) e in cambio riceve una parte delle quote del loro capitale (diventandone socio). Se l’impresa in cui si è investito ha successo, le azioni che si possiedono avranno un valore più elevato di quello che si è pagato e se ne può quindi ricavarne un profitto vendendole, oppure si può scegliere di incassare i dividendi. Altrimenti, in caso di mancato successo, è probabile che il capitale investito venga recuperato solo in parte o perso completamente.

L’orizzonte temporale di questo tipo di investimenti è di medio-lungo termine, sia sotto un profilo normativo (le startup non possono distribuire i dividendi per i primi 5 anni di attività), sia sotto un profilo di ritorni di cassa. Solitamente, infatti, le PMI che avviano un processo di finanziamento tramite Equity Crowdfunding, intendono espandersi verso nuovi mercati e prevedono un quindi una prima fase di investimento ed una seconda fase di rientro del capitale raccolto.

Sintetizzando, come si guadagna tramite l’Equity Crowdfunding
Startup innovative:
  • Vendita delle proprie quote se la startup viene acquisita
  • Vendita delle proprie quote ad un successivo investitore ad un prezzo maggiorato
  • Passati almeno 5 anni dalla costituzione della società, percezione dei dividendi destinati ai soci in caso di utile generato
Piccole e Medie Imprese:
  • Dividendi fin dall'anno successivo all'investimento
  • Vendita delle proprie quote se la PMI viene acquisita
  • Vendita delle proprie quote ad un successivo investitore ad un prezzo maggiorato
Occorre tenere presente che:
  • Il capitale è a rischio
  • In Italia non esiste un mercato secondario regolamento per la vendita delle proprie quote, di conseguenza può risultare difficile vendere anche se l’investimento risulti profittevole (cosiddetta illiquidità del capitale).
Quali sono le principali piattaforme di Equity Crowdfunding
Di seguito l’elenco delle Piattaforme autorizzate Consob (http://www.consob.it/web/area-pubblica/registro-crowdfunding-sezione-ordinaria) e le principali:
  • BacktoWork24
  • Clubdealonline.com
  • Crowdfundme
  • Crowdinvest
  • Doorway
  • Fundera
  • Mamacrowd
  • Starsup
  • Walliance.eu
  • We are starting

Cosa è il Lending Crowdfunding

Per Lendign Crowdfunding o P2P (peer-to-peer) lending si intende l’erogazione di un prestito attraverso piattaforme online autorizzate. Diversamente dall’equity crowdfunding, che consente di investire anche piccole somme in progetti di startup e pmi in cambio di quote nella società, il lending crowdfunding consiste nel prestare denaro a persone o imprese in cerca di fondi destinati a progetti di crescita personale o professionale, a fronte di un interesse e del rimborso del capitale.
Quindi, nel caso del crowd-lending non si diventa soci di nessuno, ma si prestano soldi a dei richiedenti (solitamente società, ma anche privati), che tramite il finanziamento ricevuto realizzano un progetto e in seguito restituiscono il capitale ricevuto più gli interessi.

L’orizzonte temporale di questo tipo di investimenti può anche essere di breve termine, ma il consiglio è quello di ragionare comunque in un’ottica di medio periodo (2-3 anni). Spesso le piattaforme garantiscono un rientro economico mensile sul capitale investito, ma il rientro effettivo è a 12-23-36 mesi.
Occorre tenere presente che:
  • Il capitale è a rischio
  • In Italia non esiste un mercato secondario regolamento per la vendita dei prestiti effettuati, di conseguenza può risultare difficile vendere anche se l’investimento risulti profittevole (cosiddetta illiquidità del capitale). Sulle differenti piattaforme sono spesso presenti dei mercati secondari interni che permettono di vendere le proprie quote.

Quali sono le principali piattaforme di Lending Crowdfunding
Lending Immobiliare
Prestiti fra privati
La guida sarà aggiornata nel tempoi.
Messaggio unito automaticamente:

Aggiunto Bondora sul Lending Crowdfundig @cratos85
Autore
Val3ri0
Visualizzazioni
1,406
Prima pubblicazione
Ultimo aggiornamento
Voto recensione
0.00 stelle/a 0 voti