I migliori Browser Web per tutelare la vostra Privacy

Tool I migliori Browser Web per tutelare la vostra Privacy

Per cominciare a tutelare la vostra privacy è necessario partire dal browser con cui navigate su internet, con questa guida raccogliamo i migliori per farlo.

Con il susseguirsi degli scandali legati alla privacy degli utenti e alla raccolta dei loro dati visto il valore contenuto in essi, i navigatori del web sono diventati sempre più consapevoli dei rischi legati alla loro privacy. Pertanto molti browser essendo la "finestra sul web" per eccellenza hanno deciso di integrare funzionalità come la protezione sui download, il filtraggio delle URL e il blocco dei tracker e l'utilizzatissima modalità "in incognito".

Tuttavia questi accorgimenti si rivelano inadeguati, soprattutto visto che i browser più utilizzati fanno capo ad aziende che necessitano di questi dati per trarne un profitto (Chrome è prodotto da Google). Microsoft e Apple, rispettivamente i creatori di Edge e Safari, non sono comunque da considerare come sicuri, perché entrambi i browser sono closed source e quindi non è possibile sapere che tipo di operazioni vengono svolte dietro le quinte.

Anche Opera non è presente in questa lista poiché nel 2016 è stato venduto ad un consorzio di investitori cinesi per circa 600 milioni di dollari. Come è possibile vedere nelle loro privacy policy, Opera raccoglie e utilizza i vostri dati anche mentre utilizzate il loro servizio "Opera VPN".

opera-browser-data-collection-.png

Pertanto non troverete questi browser web in questa lista.

Cosa vuol dire che il "browser protegge la mia privacy"?​


In questa lista, esamineremo i browser da due principali punti di vista:
  • Sicurezza: Quanto il browser vi protegge da hacker, vulnerabilità ed exploit?
  • Privacy: Quanti dati il browser raccoglie su di voi e con chi li condivide? Quali sono gli accorgimenti che mette a nostra disposizione per tutelare la nostra privacy?
Ovviamente le opinioni sull'argomento possono essere contrastanti (come sull'uso di Tor e l'utilizzo delle VPN) pertanto più che una guida abbiamo definito questa come una "lista" creata con le informazioni che siamo riusciti a raccogliere su tutti i browser web disponibili leggendo le loro Privacy Policy (e sono riusciti a raccogliere la moltitudine di siti online).

Quindi questa lista non è ordinata dal migliore al peggiore, scegliete il vostro browser in base alle vostre necessità e alle caratteristiche che presenta.




1    La lista dei browser web che tutelano la vostra privacy



Tor Browser è basato su una versione di Mozilla Firefox modificata per connettersi al network di Tor. Di default, il Tor Browser è sicuro e vi protegge dal fingerprinting ma presenta alcuni svantaggi.

Poiché utilizza il network di Tor, che fa passare il traffico tramite tre nodi, la velocità di download tramite il browser potrebbe essere notevolmente più lenta del normale. Inoltre la versione di default potrebbe rendere la navigazione su alcuni siti quasi impossibile visto che presenta un sistema di script blocking molto aggressivo. Inoltre molti esperti di sicurezza reputano la stessa rete Tor inaffidabile a causa dei nodi stessi che più volte si sono rivelati controllati da terze parti che raccoglievano i dati degli utenti e viene inoltre vista di cattivo occhio la dipendenza di Tor dai finanziamenti del governo americano, alcuni considerano l'infrastruttura di Tor gravemente compromessa.

Ovviamente l'alternativa possibile è utilizzare il Tor Browser senza connettersi alla rete Tor (quindi con il Tor Network disabilitato) e utilizzarlo connettendosi ad una VPN.



Mozilla Firefox è uno dei browser più utilizzati con un notevole focus sulla privacy e sulla sicurezza degli utenti, è dotato di innumerevoli opzioni per essere il più flessibile possibile. Di default, la maggior parte delle opzioni risulta disattivata, quindi deve essere personalizzato per offrire il massimo della protezione.

browser-privacy-and-security-settings-.png

Firefox è open-source e il codice è stato analizzato da un'azienda esterna per essere certificato come sicuro, in più supporta molte estensioni oltre ad essere attivamente sviluppato e migliorato.

Firefox inoltre è disponibile su Android e iOS nella sua versione Firefox Focus dedicata alla tutela della privacy.

Gnu IceCat è basato su Mozilla Firefox ed è sviluppato all'interno del progetto "GNU free software". IceCat è interamente un "software libero" come definito dalla stessa GNU e dalla Free Software Foundation. Di default, presenta già attive molte impostazioni per la tutela della privacy come per esempio il blocco per il fingerprinting e della telemetria e il blocco dei tracker "SpyBlock" (basato su Adblock Plus).

Inoltre presenta alcuni accorgimenti come l'integrazione di LibreJS per evitare che "software non-libero" venga eseguito e l'estensione HTTPS Everywhere che cripta tutte le comunicazioni con alcuni siti rendendo le sessioni di browsing più sicure.


Iridium Browser è basato su Chromium ed è configurato per garantire una maggiore privacy. Ed è sicuramente la soluzione migliore per chi dipende dalle estensioni di Chrome. Di default, Iridium presenta già un blocco per il fingerprinting e blocca parecchi plugins come Java, Flash etc. inoltre è attiva di default l'opzione di Do-Not-Track e i dati dei siti sono conservati fino all'uscita dal browser.

L'unica opzione che condivide dati con Google è "Google Safe Browsing" e può essere disabilitata dalle opzioni. Il codice di Iridium è open-source ed è disponibile su GitHub.

Purtroppo Iridium è disponibile per ogni OS su desktop (Windows, MacOS, Linux) ma non per Android o iOS.
Autore
Max Fridman
Visualizzazioni
2,012
Prima pubblicazione
Ultimo aggiornamento
Voto recensione
5.00 stelle/a 3 voti

Altre release di Max Fridman

Ultimi aggiornamenti

  1. Riformattata la guida con correzioni

    Corretti alcuni errori di formattazione
  2. Novità su Brave e perché viene rimosso da questa guida

    Abbiamo deciso di rimuovere Brave da questa guida, perché è stato recentemente reso pubblico...

Ultime recensioni

Ottima guida, alcuni browser prima di questa lettura non li conoscevo.
Elenco esaustivo e molto chiaro, di perfetta comprensione per ogni categoria di utente