Discussione Acquisto gambit

maxsv

Utente Iron
24 Giugno 2020
4
0
8
Un saluto a tutti. Avrei bisogno del driver e del software del Gambit, dato che su internet non riesco a trovarlo. Qualcuno di Voi mi può essere di aiuto? Grazie.
 
Supporta Inforge con una donazione

AjLycan

Utente Iron
4 Maggio 2021
5
0
3
Partiamo dal presupposto che per costruirti lo sniffer, un minimo di competenze e di materiale le devi avere. Ti allego lo schema che ho costruito io e il risultato finale.
View attachment 40807


View attachment 40808

La procedura è la seguente, devi cercare di tenere l'induttanza il più vicino al tag, o sul fianco se c'è spazio oppure subito dietro la chiave. Avvii la registrazione audio tramite app dal telefono a cui è collegato lo sniffer e a quel punto inserisci la chiave con lo sniffer attaccato nel distributore ed effettui una operazione come ad esempio una ricarica o un prelievo. Una volta terminato puoi stoppare la registrazione dal telefono. Dovresti aver ottenuto una traccia audio che una volta aperta con un editor audio da pc o da cellulare ti permette di ricavare la password. Il metodo per ricavare la password è spiegato in molte guide e non mi dilungo a rispiegarlo.
ma li vendono anche già costruiti?
 

juvann

Utente Iron
17 Giugno 2021
30
3
12
mi sono letto il thread anche se non mi è mai interessato l'acquisto del gambit.
La password universale non esiste per i PCF come già detto da qualcuno, esiste per le chiavi ZIP che hanno dentro il PCF7931, per le chiavi FAGE ogni gestore ha la sua password.
Con il tempo ho trovato anche la password di pcf vergine per le FAGE, ho visto che mettendo un pcf con quella password ed il contenuto tutto impostato a 0x00, il pcf viene inizializzato e la password viene cambiata.
Per quanto riguarda la scrittura pcf con il proxmark3, è molto ma molto difficile che funziona, perchè a suo tempo circa 6 anni fa chi ha sviluppato il codice per la scrittura non ha implementato l'attesa della finestra in cui mandare l'impulso di 3T, ma ha messo una generica attesa, quindi bisogna mandare dati a caso e sperare che funzioni, IMPOSSIBILE.
Messaggio unito automaticamente:

ma li vendono anche già costruiti?
mai visti sniffer in vendita, alla fine sono 2 componenti e qualche filo. Il bello è anche costruirselo da soli, a meno che lo scopo finale non sia solo lo scrocco!
 
DOWNLOAD

faccetta

Utente Bronze
14 Ottobre 2019
60
8
28
mi sono letto il thread anche se non mi è mai interessato l'acquisto del gambit.
La password universale non esiste per i PCF come già detto da qualcuno, esiste per le chiavi ZIP che hanno dentro il PCF7931, per le chiavi FAGE ogni gestore ha la sua password.
Con il tempo ho trovato anche la password di pcf vergine per le FAGE, ho visto che mettendo un pcf con quella password ed il contenuto tutto impostato a 0x00, il pcf viene inizializzato e la password viene cambiata.
Per quanto riguarda la scrittura pcf con il proxmark3, è molto ma molto difficile che funziona, perchè a suo tempo circa 6 anni fa chi ha sviluppato il codice per la scrittura non ha implementato l'attesa della finestra in cui mandare l'impulso di 3T, ma ha messo una generica attesa, quindi bisogna mandare dati a caso e sperare che funzioni, IMPOSSIBILE.
Messaggio unito automaticamente:


mai visti sniffer in vendita, alla fine sono 2 componenti e qualche filo. Il bello è anche costruirselo da soli, a meno che lo scopo finale non sia solo lo scrocco!
salve...
interessante questa cosa della password del pcf vergine...!!
puoi approfondirla..?
grazie
 

juvann

Utente Iron
17 Giugno 2021
30
3
12
interessante questa cosa della password del pcf vergine...!!
puoi approfondirla..?
E' interessante fino ad un certo punto, su 4 o 5 gestori che ho provato ha funzionato solo su uno.
Su gli altri, solo uno non trasmetteva questa password.
Su uno di quelli che trasmettevano la password ma non funzionava, l'ho vista appararire dopo anni, probabilmente un aggiornamento firmware od un cambio di elettronica.
Ho creato più sniffer, da quando ho cominciato a studiare il pcf, così il mio distributore preferito per fare i test, all'inizio non aveva questa password, poi dopo anni che ho costruito il primo sniffer, con il secondo ho visto che trasmetteva 3 password, la terza l'avevo vista anche in altri distributori gestiti da gestori diversi, così mi sono incuriosito.
Mi sono ritrovato un distributore dove non potevo acquistare chiavi ma che trasmetteva questa chiave e mi sono detto proviamoci.
Di solito i dump di chiave vergine hanno sempre qualche byte impostato: mykey, mizip, ecs, comastero, ma io non avevo niente ed ho provato a mettere tutti 0x00 e questa password, dopo l'inserimento magicamente mi sono ritrovato la chiave inizializzata, non ci credevo perchè era impossibile. Tutto felice provo su tutti gli altri distributori di altri gestori ma non ha funzionato.
Probabilmente non è la configurazione di default come lo è per i distributori cog*s.

Questa è una parte della password:
Codice:
56 45 XX XX XX 52 41
 

faccetta

Utente Bronze
14 Ottobre 2019
60
8
28
E' interessante fino ad un certo punto, su 4 o 5 gestori che ho provato ha funzionato solo su uno.
Su gli altri, solo uno non trasmetteva questa password.
Su uno di quelli che trasmettevano la password ma non funzionava, l'ho vista appararire dopo anni, probabilmente un aggiornamento firmware od un cambio di elettronica.
Ho creato più sniffer, da quando ho cominciato a studiare il pcf, così il mio distributore preferito per fare i test, all'inizio non aveva questa password, poi dopo anni che ho costruito il primo sniffer, con il secondo ho visto che trasmetteva 3 password, la terza l'avevo vista anche in altri distributori gestiti da gestori diversi, così mi sono incuriosito.
Mi sono ritrovato un distributore dove non potevo acquistare chiavi ma che trasmetteva questa chiave e mi sono detto proviamoci.
Di solito i dump di chiave vergine hanno sempre qualche byte impostato: mykey, mizip, ecs, comastero, ma io non avevo niente ed ho provato a mettere tutti 0x00 e questa password, dopo l'inserimento magicamente mi sono ritrovato la chiave inizializzata, non ci credevo perchè era impossibile. Tutto felice provo su tutti gli altri distributori di altri gestori ma non ha funzionato.
Probabilmente non è la configurazione di default come lo è per i distributori cog*s.

Questa è una parte della password:
Codice:
56 45 XX XX XX 52 41
hai telegram ?
 
  • Mi piace
Reactions: hunterDream
Supporta Inforge con una donazione

megajump

Utente Bronze
6 Novembre 2019
30
10
23
Per quanto riguarda la scrittura pcf con il proxmark3, è molto ma molto difficile che funziona, perchè a suo tempo circa 6 anni fa chi ha sviluppato il codice per la scrittura non ha implementato l'attesa della finestra in cui mandare l'impulso di 3T, ma ha messo una generica attesa, quindi bisogna mandare dati a caso e sperare che funzioni, IMPOSSIBILE.
esattamente. dopo essermi procurato un proxmark mi son messo a guardare il codice e ho scoperto questa brutta cosa, chi ha scritto la procedura non ha fatto un lavoro completo. peccato che non sono capace a sistemare quel codice.
 
DOWNLOAD

Pyghast

Utente Iron
12 Giugno 2021
20
2
7

Di solito i dump di chiave vergine hanno sempre qualche byte impostato: mykey, mizip, ecs, comastero, ma io non avevo niente ed ho provato a mettere tutti 0x00 e questa password, dopo l'inserimento magicamente mi sono ritrovato la chiave inizializzata, non ci credevo perchè era impossibile. Tutto felice provo su tutti gli altri distributori di altri gestori ma non ha funzionato.
Questa è una parte della password:
Codice:
56 45 XX XX XX 52 41

metti a zero anche 1E e 1F?
Ovviamente PAC a 1 immagino.
 

xArturo84x

Utente Iron
11 Dicembre 2017
7
0
19
altra domanda da niubbo
win xp mi vede il gambit e riesco a leggere la chiavetta (solo la ZIP e non la CO*ES), ho messo anche la password, ma qui mi fermo, mi date una mano?

grazie mille!
 

Inbocca

Utente Silver
14 Gennaio 2020
259
30
74
cavolo, proprio 0 ..
quantomeno apri la calcolatrice in windows e mettila in modalitá 'programmatore', poi scrivici l'importo presente nella chiave e vedi se tra calcolatrice e dump noti somiglianze.
Almeno così proviamo a convincere qualcuno che sia a scopo di studio.
 
DOWNLOAD