Risolto Cancellazione Discussione

Valley

Super Moderatore
Super Moderatore
10 Aprile 2011
8,638
393
3,888
2,970
Ultima modifica:
Ciao a tutti,
vi vorrei presentare idaa.games, un progetto di un azienda tedesca che ormai è presente da più di un anno e ad aprile, dopo la "Game Developers Conference" (fiera di San Francisco che si terrà dal 21 al 25 marzo) entrerà sul mercato.
L'azienda è certificata e sotto il controllo della BuFin (la Consob tedesca), il progetto tratta di un token chiamato games coin che avrà la funzione di una moneta e servirà ad acquistare oggetti sui vari giochi, degli affiliati con la quale stanno appunto collaborando sono Unreal Api, Steam, Epic Games, Core X Group e Chronos Games.
Al momento l'azienda ha messo a disposizione 10 milioni di Alpha Games Coin.
Acquistando un pacchetto di questi coin in pre-sale avrai la possibilità di ottenere anche un pianeta che dovrai far crescere e popolare (per chi non fosse in grado lo fa anche in maniera automatica ma è molto intuitivo) in modo da farlo diventare un NFT univoco per ognuno di noi in base alle caratteristiche scelte, che saranno ovviamente diverse per ciascuna persona.
I games coin una volta entrati sul mercato potranno essere venduti o lasciati lì dove sono per farli fruttare, l'azienda garantisce che una volta entrati sul mercato il valore sarà automaticamente rialzato di 1.5 per un fattore moltiplicativo variabile da 1-100, la stima si aggira intorno ai 35/40.
Il pianeta invece che otterrete acquistando un determinato pacchetto avrà la funzione di "ospitare" una serie di giochi (come possono essere ad es esempio COD, Fortnite, Crypto Shooter...) sulla quale i player che giocheranno e shopperanno faranno guadagnare un entrata passiva ai proprietari di quel tipo di pianeta.
Tengo a precisare che l'azienda è Germanica e i pagamenti sono fatti in euro con la propria banca e non in cryptomonete, ciò significa che è tutto registrato e tracciabile, ovviamente avrete pure la fattura.

 

nick66

Utente Iron
5 Febbraio 2022
1
0
0
1
Ultima modifica da un moderatore:
ciao scusami posso chiederti se ci sono articoli on line in cui si parla di affiliazione della Epic Games in questo progetto? Perche' non trovo nulla in rete. Grazie
 

SerialThriller

Utente Iron
11 Febbraio 2022
3
0
3
5
Ultima modifica da un moderatore:
Fate attenzione ho la netta impressione che si tratti di una truffa. Ho fatto qualche ricerca e i presupposti non sono affatto convincenti e vi spiego il motivo.

Sul sito ufficiale di idaa games riportano come ragione sociale " Independent Digital Assets Alliance LLC" e un numero di licenza presso la "Sharjah Media City" SHAMS negli Emirati Arabi. Questa SHAMS vende licenze commerciali online, praticamente nello stesso modo con cui si compra un paio di calzini su zalando; non mi sembra un'azienda germanica dato che non fanno riferimento alla ragione sociale tedesca.

Facendo una ricerca sul sito della BaFin (consob tedesca) non si trova alcun riferimento a questa società, sul sito idaa invece dice "I nostri sistemi wallet e blockchain sono regolamentati e conformi a BaFin"...ma non c'è neppure un riferimento al numero di autorizzazione.
Inoltre il progetto propone una piramide di referral gigantesca tipica dei più banali e intramontabili schemi ponzi.
 
  • Grazie
Reazioni: Valley

SerialThriller

Utente Iron
11 Febbraio 2022
3
0
3
5
Ultima modifica da un moderatore:
Dalla ricerca indegna risulta che:
  • la promotrice dell'Alpha Game Coin è IDAA, una società con licenza negli Emirati Arabi (una di quelle licenze in vendita online);
  • Il wallet è di Epic Cards GmbH con sede a Saarbrücken in Germania che chiede un bonifico per l'acquisto in pre-sale di questo titolo in valuta fiat (€) e che promette che un giorno diventerà un token su blockchain Ethereum e poi forse sarà listato.
  • Tangany GmbH è il fornitore e gestore del wallet. Questo è l'unico ad avere la licenza dell'autorità di vigilanza tedesca BaFin.
Però non c'è nessuna garanzia sull'esistenza di questo wallet gestito da Tangany e, qualora fosse esistente, che venga utilizzato per gli scopi del progetto. Da un'azienda che propone un investimento mi aspetto come minimo la totale trasparenza ma in questo caso è tutto fumoso e privo di riferimenti precisi. (QUI il documento con quanto finora riportato).

Veniamo al tema autorevolezza: il promotore principale è un tale Alex Suárez, CEO di Core X Group e fondatore del Gamescoin group. In passato aveva già avviato una campagna di crowdfounding per un progetto chiamato Saga World Builder ma che non ha mai visto la luce; leggendo i commenti riportati su kikstarter sono molti gli investitori che lamentano di non aver ricevuto alcun rimborso.

In sintesi: si chiede di comprare un token che non ancora esiste su un wallet che non si sa se c'è per finanziare un progetto indefinito ma ben articolato secondo uno schema ponzi, gestito da una persona con esperienza nella raccolta fondi e che ha collaudato il metodo per farli sparire.

...Conosco una strategia più efficace per perdere soldi: andare fuori con la mia ragazza... ma almeno poi me la da
 
  • Geniale
Reazioni: 0xbro e Valley

Danielcuna

Utente Iron
13 Febbraio 2022
2
0
0
5
Io penso che tutte le start up hanno grossi rischi di fallimento.
Ma alto rischio alto guadagno cari.
Io un anno fa sono entrato in games.coin tramite idaa e sono tranquillo che faranno del meglio per realizzarlo ,ma se ciò nn andrebbe a realizzarsi per tanti fattori me ne farò una ragione perché so che quando investi su rendimenti spaziali basta che il progetto non parta e sono perdite totali.
Bisogna mettere quello che si può a fare a meno della liquidità, altrimenti comprate obbligazioni o classico libretto postale:)
 

Ivano B

Utente Iron
25 Febbraio 2022
2
0
1
3
Ultima modifica da un moderatore:
Fate attenzione ho la netta impressione che si tratti di una truffa. Ho fatto qualche ricerca e i presupposti non sono affatto convincenti e vi spiego il motivo.

Sul sito ufficiale di idaa games riportano come ragione sociale " Independent Digital Assets Alliance LLC" e un numero di licenza presso la "Sharjah Media City" SHAMS negli Emirati Arabi. Questa SHAMS vende licenze commerciali online, praticamente nello stesso modo con cui si compra un paio di calzini su zalando; non mi sembra un'azienda germanica dato che non fanno riferimento alla ragione sociale tedesca.

Facendo una ricerca sul sito della BaFin (consob tedesca) non si trova alcun riferimento a questa società, sul sito idaa invece dice "I nostri sistemi wallet e blockchain sono regolamentati e conformi a BaFin"...ma non c'è neppure un riferimento al numero di autorizzazione.
Inoltre il progetto propone una piramide di referral gigantesca tipica dei più banali e intramontabili schemi ponzi.
Buona sera,
nel frattempo avete fatto altre ricerche x capire se è un ponzi o meno?
Continuano a bombardare la gente sulla serietà del progetto e sui guadagni. Io ancora garanzie scritte non ne vedo.
Potete dirmi qualcosa? Grazie mille