Discussione Ufficiale Cosa è un NFT e perché valgono sempre di più

Una Discussione Ufficiale punta a raccogliere tutte le informazioni su un argomento o un fatto di attualità, con costanti aggiornamenti da parte del creatore e dei partecipanti.

Valley

Super Moderatore
10 Aprile 2011
9,031
422
4,164
3,030
Io vedo bene gli NFT in giochi di carte collezionabili mentre invece singolarmente mi sembra uno spreco di soldi.
Comprare una carta unica e rara in un gioco di carte (Pokemon?) mi garba come cosa, comprare Luke NFT in versione allievo al primo giorno sinceramente non me ne fregherebbe nulla.
Gioco di carte di Star Wars? Allora in questo caso ci sta.
Tweet di 50cent? No.
 

Max Fridman

Community Manager
Amministratore
8 Agosto 2010
6,891
647
6,537
3,171
Ultima modifica:
Stanno cominciando le prime truffe con gli NFT, perché le persone si autenticano come gli artisti e producono NFT per le loro opere però in realtà è tutto "falso". Il problema è...è realmente un "falso"? L'NFT è (semplificando) un "link" tramite blockchain ad un'opera d'arte.

Quindi di fatto io ti sto vendendo un link, ma un link ad un opera digitale è esso stesso l'opera? E posso io, non essendone il creatore ma poiché l'opera è digitale e diffusa averne diritto a venderlo?

Finché non si va in tribunale questa domanda rimarrà senza risposta.

Infine quel matto di John Cleese dei Monty Python sta vendendo un disegno del Golden Gate Bridge realizzato con il suo iPad su Open Sea attualmente l'asta è arrivato a 50.000 dollari di valore. Tuttavia è possibile acquistare subito l'opera per: 69,346,250.50 (che è il prezzo dell'opera di Bleeple venduta da Christie's)




 

KingNavas

Utente Emerald
11 Aprile 2017
945
30
500
434
BOLLA! Ahahahaha

Si, come dice valley, applicato ad un'ecosistema come un gioco, dove i giocatori hanno "proprietà" sui loro NFT è molto interessante. Infatti a breve pubblicherò una discussione a riguardo.

Credo che questo possa diventare una grossa nicchia nel gaming. Molto, molto, molto grossa.
 

Max Fridman

Community Manager
Amministratore
8 Agosto 2010
6,891
647
6,537
3,171
Anche il Time salta sul carro degli NFT è possibile acquistare tre delle sue copertine storiche come token su Superrare.co

Cyrpto.Series.Grid_.jpg

Qui l'articolo che spiega il perché: TIME Releases 3 Special Edition NFT Magazine Covers for Auction

Ormai è chiaro che chiunque abbia un brand "riconoscibile" stia cercando di monetizzarlo il più possibile cavalcando questa enorme "bolla" speculativa.
 

Max Fridman

Community Manager
Amministratore
8 Agosto 2010
6,891
647
6,537
3,171
Topps l'agenzia che detiene i diritti per la Major League di Baseball ha annunciato una nuova linea di carte collezionabili sotto forma di NFT, vendute tramite la WAX Blockchain.

toppscards.png

La "Series 1" sarà venduta dal 20 Aprile in 50.000 Pacchetti Standard contenenti 5 Carte per 5$ e circa 24.000 Pacchetti Premium contenenti 45 carte per 100$. Topps garantisce inoltre 1 pacchetto gratuito a chi sottoscriverà l'alert via mail per il giorno del lancio (soltanto ai primi 10.000 utenti però).

Topps è la seconda azienda che possiede i diritti di una major league americana ad entrare nel mondo degli NFT, dopo il rilascio degli "NBA white-hot Top Shots" che permettono agli utenti di acquistare video clip (chiamati Moments) contenuti sempre all'interno di pacchetti. Top Shots Moments è già un enorme business per l'NBA, alcuni Moments sono stati venduti per 200.000$ e oltre 800.000 pacchetti hanno generato oltre 500 milioni di dollari in profitti.

Non male per dei pixel a schermo. E nonostante Topps non venda "Moments" (per il momento) intende comunque creare delle vere e proprie carte speciali, animate, olografiche e carte "uniche" all'interno dei pacchetti. Questo non è nemmeno il primo esperimento nel mondo delle cryptocurrency da parte dell'azienda che ha già rilasciato un gioco sulla blockchain di Ethereum chiamato MLB Champions.

Le carte collezionabili Topps sono un enorme mercato negli Stati Uniti, ora il problema dell'azienda sarà convincere gli acquirenti ad investire in questo nuovo collezionabile (che dovrebbe mantenere il suo valore come le carte fisiche) evitando l'effetto "bolla".