Discussione Errore 521 e cloudfare

Dxtab

Utente Bronze
30 Gennaio 2022
49
17
2
29
Ciao ragazzi. Ho una domanda per capire meglio come funziona il meccanismo inerente all' errore 521. In base alla foto che allego, perché il cloudfare indica "Roma" se il sito a cui intendo accedere è straniero? Non sto capendo se questo accade perché io tento di accedere dall' Italia (e quindi il cloudfare che mi fa da tramite è quello della mia nazione) o se effettivamente il sito non è straniero come penso.il che mi porta a chiedermi se, il sito fosse realmente straniero, è corretta l'indicazione " Roma" del cloudfare? Non so se mi sono spiegato bene ma grazie a chi risponderà
errore-521-un-esempio-768x350.jpg
 
Cloudfare distribuisce fisicamente i contenuti che serve in giro per il mondo: in questo modo, gli utenti riusciranno ad accedervi più velocemente (la distanza fisica dal server fa molta differenza!).

Quindi, il sito può essere all'estero, ma una copia viene ospitata sui server Cloudflare di Roma, cosi chi sta nell'area può accedervi velocemente!
 
Cloudfare distribuisce fisicamente i contenuti che serve in giro per il mondo: in questo modo, gli utenti riusciranno ad accedervi più velocemente (la distanza fisica dal server fa molta differenza!).

Quindi, il sito può essere all'estero, ma una copia viene ospitata sui server Cloudflare di Roma, cosi chi sta nell'area può accedervi velocemente!
Chiarissimo, grazie mille! Ma questa copia viene pertanto distribuita in tutto il mondo?
 
Chiarissimo, grazie mille! Ma questa copia viene pertanto distribuita in tutto il mondo?
come ha già risposto @fennek cloudfare è un servizio DNS che fa una "copia" del sito in più server per dare maggiori prestazioni a chi lo visita, in questo caso ha scelto di ospitare per te il sito a Roma in modo che tu possa accederci più velocemente. Ti linko anche una spiegazione dettagliata del funzionamento dei dns fatta da @TheWorm91 https://www.inforge.net/forum/threa...-e-funzionamento-di-base.614309/#post-5247211

Se ti interessa comunque puoi vedere dov'è ospitato l'hosting del sito web tramite il whois (who.is) se non è protetto ti permette di vedere la server farm e dov'è localizzata.

In ogni caso se un sito è Italiano non è detto che per forza sia ospitato in Italia, stessa cosa vale per siti stranieri
 
  • Mi piace
Reazioni: Dxtab
cloudfare è un servizio DNS che fa una "copia" del sito in più server
Per essere precisi, CloudFlare fa anche da DNS, ma il servizio che crea copie dei contenuti si chiama CDN, Content Delivery Network: puoi usare CloudFlare come DNS, ma senza usare la CDN.

Le CDN in generale sono i servizi che si occupano di far in modo che i contenuti siano disponibili agli utenti finali, copiandoli in giro e cachandoli. Oltre a CloudFlare, Akamai, AWS, GCP, ed Azure occupano buona fetta del mercato, ma ci sono molti altri player.
 
  • Mi piace
Reazioni: DjCanigia
Il ruolo di cloudflare a livello di rete è un po' quello da reverse proxy + cache: quando lo usi sarà cloudflare a gestire il DNS, facendo puntare il dominio ad un loro server tra i più vicini e meno carichi di lavoro, questo si occuperà di fare da man-in-the-middle tra te e il vero server che elabora le risposte, tenendo aggiornata la cache CDN con pagine statiche, script, immagini... Quando viene persa la connessione tra cloudflare e il server che sta dietro (es. quest'ultimo va offline) possono succedere due cose: se la richiesta è di una pagina in cache allora viene servita con sopra un banner che cita la feature "Always Online" di cloudflare, se invece la pagina non è in cache (o se il proprietario ha disabilitato questa feature) mostra l'errore che hai postato tu.