Discussione Esiste un modo per modificare l'indirizzo IP pubblico manualmente?

Cendigacioce

Utente Iron
17 Novembre 2020
3
1
0
9
Ciao a tutti, vorrei sapere se esiste un modo per modificare l'indirizzo ip pubblico del modem o quantomeno "camuffarlo". Si, c'è Tor, ci sono le VPN e via dicendo... ma io intendo cambiarlo o camuffarlo, scegliendo manualmente un indirizzo ip. Teoricamente gli indirizzi pubblici dovrebbero identificare univocamente un modem, dispositivo mobile e via dicendo, ma essendo solo 4 miliardi, non sono sicuro se sia effettivamente così, nonostante l'esistenza degli indirizzi ip privati.
 

Kode

Utente Emerald
10 Dicembre 2013
1,225
80
369
623
Ultima modifica:
Attualmente IPv4 riesce ancora a supportare il traffico senza problemi, quindi non vedo la necessità della tua preoccupazione inerente ai 4 miliardi di indirizzi, poi le aziende di telefonia mobile, Ericsson, Huawei e quant'altro già stanno lavorando su una transazione ad IPv6, anche se non sono aggiornato a riguardo.

Per quanto riguarda il camuffamento del tuo indirizzo IP pubblico, al di la delle VPN, proxy e Tor non credo ci siano altre alternative (almeno di quelle che conosco). Se vuoi adottare una misura gratuita ma, allo stesso tempo differente da Tor, ti consiglio di optare per un proxy (anche se la velocità non è un granché). D'altra parte ti sconsiglio vivamente di usare le VPN open-source dato che per la maggior parte dei dati gestiscono il loro traffico vendendo le informazioni a terze parti.

Ci sarebbero anche altri metodi più tecnici, però non so il livello di conoscenze che hai.. quindi mi limiterò a queste onde evitare di spiegare cose che siano troppo avanzate.
 
  • Mi piace
Reazioni: 0xbro

3flies4

Utente Bronze
25 Ottobre 2020
77
7
61
47
Ciao l'indirizzo ip pubblico non identifica univocamente il modem ma identifica la rete con alcuni se non tutti non vorrei sbagliarmi gli isp il tuo indirizzo ip pubblico non é usato solo dal tuo modem ma da tutti i modem appartenenti a quella rete, in parole povere anche il tuo vicino di casa qualora avesse il tuo stesso provider si affaccerebbe ad internet usando lo stesso indirizzo pubblico.
Per quanto riguarda il resto non penso ci sia da aggiungere altro kode é stato abbastanza esaustivo.
 

Kode

Utente Emerald
10 Dicembre 2013
1,225
80
369
623
Ciao l'indirizzo ip pubblico non identifica univocamente il modem ma identifica la rete con alcuni se non tutti non vorrei sbagliarmi gli isp il tuo indirizzo ip pubblico non é usato solo dal tuo modem ma da tutti i modem appartenenti a quella rete, in parole povere anche il tuo vicino di casa qualora avesse il tuo stesso provider si affaccerebbe ad internet usando lo stesso indirizzo pubblico.
Per quanto riguarda il resto non penso ci sia da aggiungere altro kode é stato abbastanza esaustivo.
Il tuo traffico comunque viene identificato univocamente, questo perché gli IP pubblici funzionano solamente da ponte tramite NAT che è gestito dal tuo ISP se non hai "coperture" come il channelling VPN.
 

Cendigacioce

Utente Iron
17 Novembre 2020
3
1
0
9
Ma quindi, tramite VPN, potrei riuscire in qualche modo a scegliere un indirizzo ip pubblico? Per esempio vorrei l'indirizzo XXX.YYY.ZZZ.NNN, dove ogni lettera equivale ad un valore numerico scelto da me. Si può fare?
 

JunkCoder

Moderatore
5 Giugno 2020
1,065
20
906
458
Il modo per modificare l'IP pubblico con uno scelto arbitrariamente esiste, si chiama IP spoofing, i problemi principali sono:
  • Il tuo router o il tuo ISP potrebbero sovrascrivere la tua modifica con l'IP originale.
  • Puoi inviare pacchetti ma non puoi ricevere la risposta, perche' giustamente risponderanno all'IP che hai dichiarato essere tuo ma non lo e', e loro invieranno li' la risposta.
Quindi e' una cosa fattibile per un determinato attacco che richiede solo richieste alla cieca ma non e' un modo per navigare anonimamente, per quello solo i metodi "classici" sono applicabili come VPN, tor ecc. Questo a meno di avere la possibilita' di fare sniffing passivo sulla rete da impersonare, in quel modo puoi ottenere le risposte da un altro canale.
 

Kode

Utente Emerald
10 Dicembre 2013
1,225
80
369
623
Ma quindi, tramite VPN, potrei riuscire in qualche modo a scegliere un indirizzo ip pubblico? Per esempio vorrei l'indirizzo XXX.YYY.ZZZ.NNN, dove ogni lettera equivale ad un valore numerico scelto da me. Si può fare?
No.
Si ha un canale criptato (channelling) tra la tua macchina e un server VPN (localizzato in qualche area del globo specifica). Dentro il server si ha l'assegnazione ad un IP dato dal server VPN non modificabile dall'esterno. Nel caso vuoi modificare l'IP basta cambiare il nodo della VPN con cui fai channelling.
 
  • Mi piace
Reazioni: Cendigacioce

TheWorm91

Utente Bronze
31 Marzo 2022
65
13
23
27
Quindi e' una cosa fattibile per un determinato attacco che richiede solo richieste alla cieca ma non e' un modo per navigare anonimamente, per quello solo i metodi "classici" sono applicabili come VPN, tor ecc. Questo a meno di avere la possibilita' di fare sniffing passivo sulla rete da impersonare, in quel modo puoi ottenere le risposte da un altro canale.
Intendi questo? (trovato sul black book of infernet che sto leggendo adesso)
ip_spoofing.png

Quindi, per chiarire le idee, questo "tipo" di IP spoofing è utile solo nel caso di un attacco dDOS e non per navigare in rete, in quanto si va a modificare direttamente il campo IP SOURCE del datagram a livello rete e non si ha necessità di ricevere il pacchetto di risposta dal server?


No.
Si ha un canale criptato (channelling) tra la tua macchina e un server VPN (localizzato in qualche area del globo specifica). Dentro il server si ha l'assegnazione ad un IP dato dal server VPN non modificabile dall'esterno. Nel caso vuoi modificare l'IP basta cambiare il nodo della VPN con cui fai channelling.
Con questo sistema non c'è il rischio che si possa risalire all'indirizzo IP con il quale mi collego al server VPN se quest'ultimo venisse violato o questo rischio esiste solamente se si sfrutta l'IP spoofing tramite proxy?
 

JunkCoder

Moderatore
5 Giugno 2020
1,065
20
906
458
Intendi questo? (trovato sul black book of infernet che sto leggendo adesso)
Visualizza allegato 61625
Quindi, per chiarire le idee, questo "tipo" di IP spoofing è utile solo nel caso di un attacco dDOS e non per navigare in rete, in quanto si va a modificare direttamente il campo IP SOURCE del datagram a livello rete e non si ha necessità di ricevere il pacchetto di risposta dal server?



Con questo sistema non c'è il rischio che si possa risalire all'indirizzo IP con il quale mi collego al server VPN se quest'ultimo venisse violato o questo rischio esiste solamente se si sfrutta l'IP spoofing tramite proxy?

Si, l'IP spoofing al giorno d'oggi viene usato perlopiù per attacchi Reflected DDoS. Infatti è raro essere nella posizione descritta nell'immagine in quanto solitamente se hai il controllo della rete da impersonare a quel punto è meglio usare l'host come proxy invece di fare spoofing + sniffing, ma in casi limite è comunque utile. Gli altri casi dove viene usato sono soprattutto attacchi su rete locale e su protocolli diversi da HTTP.

Il rischio che la VPN venga compromessa è paragonabile a stabilire un circuito Tor con nodi malevoli, può succedere ma non è così probabile. Per la semplice navigazione anonima non è un problema perché non sarà certo il sito a cui ti colleghi ad aver compromesso la tua VPN, per cui resteresti anonimo per loro, gli unici ad avere il tuo vero IP sarebbe chi ha compromesso i nodi/server, solitamente agenzie di law enforcement o criminali APT che cercano di sniffare dati bancari o che in qualche modo generano profitto.
 
  • Grazie
Reazioni: TheWorm91