Discussione Essere "skid" è davvero così tragico?

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

czonta96

Utente Electrum
17 Gennaio 2022
196
60
121
199
Il termine "skid" è usato in diversi contesti in cui qualcuno si cimenta sulla programmazione copiando codici sorgenti di altri senza capire come funzionano, desideroso solo di osservarne e sfruttare gli effetti. Nonostante tutto, qualora mettano mano sulle risorse giuste, come Metasploit, tool open-source inteso per analisti e ricercatori informatici, possono diventare degli attaccanti a tutti gli effetti. Questo è causato dal fatto che questi tool automatizzano molte azioni, rendendone l'utilizzo così agevole da risultare facilmente apprendibile a chiunque ci metta mano.

Tuttavia, non mi piace fare di tutta l'erba un fascio, perché mi sono da sempre chiesto come mai esistono questo tipo di attaccanti. In merito a questo, credo proprio che la risposta vada contestualizzata. Alcuni di loro risultano talmente antipatici e arroganti da meritarsi l'epiteto, altri sono semplicemente aspiranti hacker che non ce la fanno. Effettivamente, costruire il proprio RAT autonomamente, senza un'ottimissima conoscenza di un linguaggio di programmazione, risulta estremamente complicato e lungo per qualcuno che non ha mai studiato, e i corsi di programmazione gratuiti e reperibili dal web al 100% non funzionano, poiché sono orientati alle semplici basi della programmazione.

Non possiamo permetterci di colpevolizzare l'esistenza di una generazione che abbiamo creato noi signori, andiamone orgogliosi. Più il tempo passa, più le tecniche diventano complicate, e richiedono sempre più conoscenza e abilità. Il risultato di questa sicurezza forzata, spesso anche scomoda, volta perlopiù a dare un senso di sicurezza alle masse, rende l'attività sempre meno accessibile ai "nuovi aspiranti". È brutto gettare la spugna, quando sai che non puoi fare niente... per uscire dalla fogna in cui ti hanno cacciato i forti... E quindi vuoi far sentire la tua presenza in qualche modo... Giudicare gli altri non è davvero il massimo, penso che solo le nostre abilità, siano in grado di stabilire effettivamente chi siamo. Non mi stancherò mai di ripeterlo. Non possiamo giudicare noi stessi, non può giudicarci il denaro, non possono farlo gli abiti, né Dio, figuriamoci gli altri. Quando dite a qualcuno che è uno skid, provate a pensare a cosa lo abbia condotto a quella situazione. Non è mai bello sapere che tu avresti potuto trovarti nella sua stessa condizione, in determinate circostanze.

...
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.