Guida Introduzione al Pentesting utilizzando Termux

MRPants

Helper
4 Gennaio 2015
125
19
103
126
Ultima modifica da un moderatore:
copertinaa.jpg


1    INTRODUZIONE



In questa guida andremo ad illustrare cos'è e a cosa serve Termux:

Termux è un emulatore di terminale su ambiente Linux fruibile su Android, ha un suo packet manager per l'installazione di tool aggiuntivi molto simili ai medesimi disponibili per sistemi Linux e come quest'ultimo ha varie shell disponibili tra cui bash ,VIM , zsh ecc non richiede permessi root per l'utilizzo e permette di connettersi in remoto a client SSH oltre che ad avere a disposizione i più comuni tool (nmap, routersploit , SQLMap ecc) che troviamo in distro dedicate al pentest. Con questo emulatore è possibile utilizzare tool come SSh e FTP, scrivere degli script con Perl , ruby , nodeJS ma anche Python, C e PHP.

L'interfaccia è ridotto all'osso e minimale , non è altro che una schermata nera stile shell che permette di interagire con il proprio sistema , in ogni caso non è una shell vera e proprio ma un emulatore , i vari pacchetti installati e gli script salvati vengono salvati su di una cartella come fosse una macchina virtualizzata con Virtual Box o VMware. Supporta editor come Nano o vim e come Linux permette di interagire con i vari repository Git.

1.1    Quindi abbiamo una distro Linux in tasca?


Ovviamente no. Termux presenta della differenze non trascurabili da Linux, dovute alla sua natura limitata di emulatore Android:

In realtà questa parte di introduzione mi interessa poco ma va fatta per pro-forma , mi sono aiutato con il caro vecchio amico Google : Surfando la rete ho trovato pagine che dipingono Termux come una distro per pentest a tutti gli effetti , in qualche sito addirittura si azzarda a dire che "è più potente" ( potente? ) dei vari Kali , Parrot ecc. è vero che presenta delle funzionalità interessanti come il potersi collegare da remoto ad altri devices , ma teniamo presente che essendo un emulatore su uno smartphone presenta dei limiti dai più pratici come la scrittura (anche se c'è da dire che esiste la possibilità di collegare tastiere esterne tramite bluetooth) a quelli più tecnici come una scarsa flessibilità , un'inefficiente gestione degli aggiornamenti e una libreria git pesantemente limitata.

A differenza di linux tutto viene salvato in una comunissima cartella , dimenticatevi quindi le conosciute cartelle di sistema come /bin /etc /var /tmp La cartella dell'utente Termux si trova quindi nell'area che Android dedica all'app , che verrà eliminata in caso di disinstallazione come fosse una comunissima app, i pacchetti scaricati vengono locati in una cartella generata dalla variabile $PREFIX , la directory che fa riferimento a questa variabile non può essere modificata o spostata ad esempio in una memoria SD del telefono. Qui potremmo andare ad installare ed utilizzare tool come Metasploit , MariaDB o Mysql oppure Utilizzare webserver come Nginx o Apache.

1.2    Perché ha senso conoscerlo?


Termux è un ottimo strumento di esercizio per chi è alle prime armi e deve prendere familiarità con la shell di Linux o per i più esperti per fare
enumeration e scanning sempre e comunque in modo più approssimativo di una "normale" distro per il pentest, con l'ovvio vantaggio
però che è più probabile avere sempre con se uno smartphone che non un pc.

Ovviamente questo vale per tutti tranne per gli amici pentester Indiani che con Termux riescono a dire la loro (no fonte :p).

Mi piacerebbe iniziare con questo primo capitolo illustrando alcune funzionalità caratteristiche di termux e prenderci mano con qualche settaggio,
più avanti se può avere senso mi piacerebbe andare a vedere l'utilizzo dei vari tool come nmap hhtrack ecc, datemi qualche feedback per capire se
può interessare o meno.

Ho dovuto cercare di essere il più sintetico possibile sicuramente potrebbe mancare qualche passaggio ma niente che non si possa risolvere con una ricerchina su google e un pizzico di acume. Io ho utilizzato termux su pc, ti consiglio di visitare il sito: https://termux.com/




2    COMANDI BASE



Direi di iniziare con i comandi Basi di Termux , per iniziare ad orientarci. per vedere su quale directory stiamo lavorando , lanciamo $pwd, come su linux $ clear per pulire il terminale. per verificare l'utente in utilizzo il comando è $whoami e per muoverci tra le directory utilizziamo $cd . . & $ cd / per esempio $ ls vogliamo entrare nella cartella "usr" quindi $ cd usr , con $ ls verifichiamo il contenuto della cartella per tornare indietro utilizziamo $ cd . .

Per avere una lista dei pacchetti fruibili $apt list

per verificare il nome , la dimensione del file e altri dettagli utili utilizziamo $apt show [nome del tool]

per procedere con l'installazione $pkg install [nome del tool] oppure $apt-get install [nome del tool]

per la gestione dei file all'interno della nostra directory :

- per copiare un file usiamo cp
termux-22770-2.jpg


- per spostare un file usiamo mv

- per vedere i contenuti di una directory ls

- per eliminare un file usiamo rm


per creare una nuova cartella $ mkdir new.txt , per spostare un file usiamo quindi $ mv test

Ora vediamo l'installazione dei pacchetti.
come prima cosa dobbiamo eseguire l'aggiornamento con $ apt update && apt upgrade

Adesso che abbiamo visto i comandi basilari per l'utilizzo di termux, procediamo col vedere alcune operazioni che possiamo eseguire.
Iniziamo con qualcosa di semplice e funzionale.



3    POSIZIONE CON TERMUX



Con termux è possibile recuperare la posizione del nostro device in modo preciso , termux può trovare la posizione
attraverso il gps o il network , ovviamente deve essere acceso e teniamo presente che all'interno di un edificio potrebbe non funzionare
correttamente , mentre con network potrebbe richiedere del tempo per funzionare .

03-1.jpg
la sintassi si compone cosi: $ termux-location [-p provider] [-r request]
dove
- p provider per scegliere il metodo con la quale ricavare il posizionamento . possiamo scegliere tra : gps/network/passive
-r request la tipologia di richiesta che vogliamo mandare .possiamo scegliere tra: once/last/update di default si utilizza solitamente 'once'

$termux-location -h si usa per aprire l'helper per visualizzare le opzioni

un esempio :
$termux-location -p passive -r last


Con questo comando avremo la posizione in coordinate espressa per latitudine e longitudine , più altre specifiche secondarie.



4    INSTALLAZIONE LINGUAGGI DI PROGRAMMAZIONE



Come installare i linguaggi di programmazione su termux? E' molto semplice:
07-2.jpg

Proseguiamo con l'installare i pacchetti per l'utilizzo dei più comuni linguaggi di programmazione, questo ci servirà per poter utilizzare i vari script dedicati a termux per il pentest, o per poter comporne di nostri visto che termux supporta gli editor di testo che poi andremo a trattare.

Iniziamo con l'installare python
$ pkg install python

facciamo il check della versione di python installata
$ python --version

la maggior parte dei tool che utilizzo necessitano python2 , andiamo ad installarlo con $ pkg install python2 ,
e per verificare la versione come prima $python2 --version

07-1.jpg


Passiamo a php con $pkg install php e facciamo un check della versione installata con $php --version

Per installare perl $pkg install perl
E facciamo un check della versione corrente in uso con $ perl --version

Per installare Ruby $pkg install ruby
E per fare il check della versione $ruby --version

$pkg install clang è la sintassi per installare i linguaggi C e C++ .

Ultimo ma non meno importante il nostro migliore amico ovvero git con $pkg install git per poter scaricare e clonare
repository con git. Teniamo presente che il parco di tool scaricabili per termux è sensibilmente limitato rispetto a una reale distro linux,
questo insieme ad altri motivi fanno di termux un prodotto per esercizio piuttosto che reale pentesting.



5    TEXT EDITOR



con termux è possibile utilizzare degli editor di
testo per poter comporre brevi script , come su Linux andiamo
05-1.jpg

ad utilizzare uno dei più famosi , ovvero vim .
$ vi test.txt per aprire vim su un file titolato test in formato txt.

$ls e vediamo il nostro file appena creato . per leggere il file appena
creato sul terminale digitiamo $ cat test.txt
per salvare digitiamo enter , nell'ultima righa ( sotto il testo evidenziato )
digitiamo :wq per uscire e salvare .

se non abbiamo vim installato digitiamo $ pkg install vim

vediamo il prossimo test editor , nano
installiamo con $pkg install nano
per utilizzare nano con il nostro file digitiamo
$ nano test.txt
per uscire da nano premiamo ctrl + o , ci chiederà
come vogliamo salvare il file , e poi digitiamo Y per dargli l'Ok .
$ls per vedere la locazione del nostro file txt , e come prima
$ cat nomefile.txt per vedere il contenuto direttamente su terminale



6     SERVER APACHE SU TERMUX



Con termux possiamo andare a creare un server in locale con apache, adesso andiamo a vedere come.
06-2.jpg


Utilizziamo $pkg install apache2 per lanciare la l'installazione.
diamo un check della directory con $pwd subito dopo aver completato l'installazione .

Ora cerchiamo la cartella htdocs , digitiamo $ cd .. per passare al
livello superiore , e $ls per vedere i contenuti,
dovrebbe esserci la cartella home e usr , digitiamo $ cd usr/ per entrare nella cartella usr,
$ls e entriamo in share
con $cd share/ .
$ls e dovremo visualizzare tra le varie opzioni la cartella di apache2 quindi digitiamo $cd apache2/ e successivamente $ls per mostrarne il contenuto.
Ora abbiamo la cartella del nostro sito che solitamente è titolata default-site , quindi $cd default-site e $ls per entrare
e a questo punto abbiamo il nostro foglio html per il front-end del nostro sito in locale.
lanciamo $cat index.html per estrapolarne il contenuto.

06-1.jpg


Avviamo apache con $apachectl start .
$ifconfig per vedere il nostro ip , ora apriamo il browser del nostro smartphone e digitiamo il nostro ip seguito da ":8080"
ed ecco il nostro sito in locale visualizzato sul browser del nostro cellulare.



7    TERMUX API



Per poter utilizzare Termux:api andiamo a installare i relativi pacchetti con $pkg install termux-api
Installando API abbiamo accesso a una serie di funzionalità davvero carine , qui sotto elencate:

02-1.jpg

termux-battery-status
ci descrive lo stato della batteria , dalla carica alla temperatura.

termux-brightness
per settare la luminosità con una scala di valori che va da 0 a 255.

termux-call-log
mostra la cronologia delle nostre chiamate.

termux-camera-info
per vedere le specifiche tecniche delle fotocamere presenti.

termux-camera-photo
scatta una foto che verrà salvata in formato JPEG. Vogliamo farci un selfie ? con termux è possibile
scattiamo una foto da termux , dando come timer 1 secondo con
$termux-camera-photo -c 1 test-jpg

termux-contact-list
mostra la lista dei contatti della rubrica.

termux-dialog
Show a text entry dialog.

termux-download
Download a resource using the system download manager.

termux-fingerprint
Utilizza l'impronta digitale per l'autenticazione (ovviamente nei telefoni che la supportano).

termux-infrared-frequencies
per vedere le frequenze infrarossi supportato (se presenti).

termux-infrared-transmit
per trasmettere tramite infrarossi.

termux-location
04-1.jpg

per avere la posizione .

termux-media-player
per aprire file media.

termux-media-scan
per permettere a termux di poter accedere ai file presenti nella nostra galleria

termux-microphone-record
avvia una registrazione utilizzando il microfono presente nel telefono.

termux-notification
per mostrare notifiche di sistema.

termux-notification-remove
rimuove le notifiche di sistema.

termux-sensor
Per avere informazioni riguardo i sensori presenti e supportati.

termux-share
Condivisione di un file di testo

termux-sms-list
Visualizza la lista degli sms presenti.

termux-sms-send
per inviare un sms a un numero specifico.

termux-storage-get
Per prendere un file specifico

termux-telephony-call
termux-cell.jpg

per far partire una chiamata .

termux-telephony-cellinfo
informazioni davvero interessanti sulle celle vicine , sui ponti a cui ci appoggiamo ecc


termux-telephony-deviceinfo
Mostra le specifiche tecniche del nostro device.

termux-torch
per accendere la torcia .



termux-vibrate
Attivare la vibrazione.

termux-volume
Cambiare il volume degli speaker.

termux-wallpaper
per cambiare lo sfondo.

termux-wifi-connectioninfo
Mostra le specifiche della connessione wi-fi a cui siamo collegati.

termux-wifi-enable
accendere o spegnere il wi-fi.

termux-wifi-scaninfo
Mostra le recenti ricerche di connessione wi-fi.



8    CONCLUSIONI



Abbiamo visto una panomarica di Termux sulla funzionalità specifiche di questo emulatore e qualche settaggio utile ad improntare gli eventuali futuri argomenti , se cè interesse mi piacerebbe introdurre più avanti delle strumenti interessanti utili al pentest , già qui non vi ho fatto vedere molto a riguardo, ma per il momento se volete fare i lamer con Termux non vi lascio a mani vuote XD

$ pkg update -y

$ pkg install cmatrix

$ cmatrix

cmatrix.png

Buona vita e grazie per l'attenzione <3
Mr Pant​
 

0xGhost

Utente Gold
22 Febbraio 2022
306
34
221
253
Visualizza allegato 63464


In questa guida andremo ad illustrare cosè e a cosa serve Termux , Termux è un emulatore di terminale su ambiente Linux
fruibile da Android , ha un suo packet manager per l'installazione di tool aggiuntivi molto simili ai medesimi disponibili
per sistemi Linux e come quest'ultimo ha varie shell disponibili tra cui bash ,VIM , zsh ecc
non richiede permessi root per l'utilizzo e permette di connettersi in remoto a client SSH oltre che
ad avere a disposizione i più comuni tool ( nmap , routersploit , SQLMap ecc ) che troviamo in distro dedicate al pentest.
Con questo emulatore è possibile utilizzare tool come SSh e FTP , scrivere degli script con Perl , ruby , nodeJS ma anche python ,
C e php.


L'interfaccia è ridotto all'osso e minimale , non è altro che una schermata nera stile shell che permette di interagire con il proprio
sistema , in ogni caso non è una shell vera e proprio ma un emulatore , i vari pacchetti installati e gli script salvati vengono
salvati su di una cartella come fosse una macchina virtualizzata con Virtual Box o VMware.

Supporta editor come Nano o vim e come Linux permette di interagire con i vari repository Git

Quindi abbiamo una distro Linux in tasca?
Ovviamente No , Termux presenta della differenze non trascurabili da Linux , dovute alla sua natura limitata di emulatore Android:

In realtà questa parte di introduzione mi interessa poco ma và fatta per pro-forma , mi sono aiutato con il caro vecchio amico Google :
Surfando la rete ho trovato pagine che dipingono Termux come una distro per pentest a tutti gli effetti , in qualche sito addirittura
si azzarda a dire che "" è più potente "" ( potente? ) dei vari Kali , parrot ecc..

è vero che presenta delle funzionalità interessanti come il potersi collegare da remoto ad altri devices , ma teniamo presente che essendo
un emulatore su uno smartphone presenta dei limiti dai più pratici come la scrittura
( anche se cè da dire che esiste la possibilità di collegare tastiere esterne tramite bluetooth)
a quelli più tecnici come una scarsa flessibilità , un'inefficente gestione delle aggiornamenti e una libreria git pesantemente limitata.

A differenza di linux tutto viene salvato in una comunissima cartella , dimenticatevi quindi le conosciute cartelle di sistema come /bin /etc /var /tmp
La cartella dell'utente Termux si trova quindi nell'area che Android dedica all'app , che verrà eliminata in caso di disinstallazione
come fosse una comunissima app , i pacchetti scaricati vengono locati in una cartella generata dalla variabile $PREFIX , la directory
che fà riferimento a questa variabile non può essere modificata o spostata ad esempio in una memoria SD del telefono.
Qui potremmo andare ad installare ed utilizzare tool come Metasploit , MariaDB o Mysql oppure Utilizzare webserver come Nginx o Apache.

perchè ha senso conoscerlo?
Termux è un ottimo strumento di esercizio per chi è alle prime armi e deve prendere familiarità con la shell di Linux o per i più esperti per fare
enumeration e scanning sempre e comunque in modo più approssimativo di una "normale" distro per il pentest , con l'ovvio vantaggio
però che è più probabile avere sempre con se uno smartphone che non fà un pc.
Ovviamente questo vale per tutti tranne per gli amici pentester Indiani che con Termux riescono a dire la loro ( * no fonte :p )

Mi piacerebbe iniziare con questo primo capitolo illustrando alcune funzionalità caratteristiche di termux e prenderci mano con qualche settaggio,
più avanti se può avere senso mi piacerebbe andare a vedere l'utilizzo dei vari tool come nmap hhtrack ecc, datemi qualche feedback per capire se
può interessare o meno .
Ho dovuto cercare di essere il più sintetico possibile sicuramente potrebbe mancare qualche passaggio ma niente che non si possa risolvere con una ricerchina su google e un pizzico di acume.
Io ho utilizzato termux su pc , ti consiglio di visitare il sito https://termux.com/



1.1 COMANDI BASE

Direi di iniziare con i comandi Basi di Termux , per iniziare ad orientarci.
Messaggio unito automaticamente:


per vedere su quale directory stiamo lavorando , lanciamo $pwd , come su linux $ clear per pulire il terminale.
per verificare l'utente in utilizzo il comando è $whoami e per muoverci tra le directory utilizziamo $cd . . & $ cd /
per esempio $ ls vogliamo entrare nella cartella "usr" quindi $ cd usr , con $ ls verifichiamo il contenuto della cartella
per tornare indietro utilizziamo $ cd . .

Per avere una lista dei pacchetti fruibili $apt list

per verificare il nome , la dimensione del file e altri dettagli utili utilizziamo $apt show [nome del tool]

per procedere con l'installazione $pkg install [nome del tool] oppure $apt-get install [nome del tool]

per la gestione dei file all'interno della nostra directory :

- per copiare un file usiamo cp Visualizza allegato 63466

- per spostare un file usiamo mv

- per vedere i contenuti di una directory ls

- per eliminare un file usiamo rm


per creare una nuova cartella $ mkdir new.txt , per spostare un file usiamo quindi $ mv test

Ora vediamo l'installazione dei pacchetti .
come prima cosa dobbiamo eseguire l'aggiornamento con $ apt update && apt upgrade

adesso che abbiamo visto i comandi basilari per l'utilizzo di termux , procediamo col vedere alcune operazioni che possiamo eseguire.

Iniziamo con qualcosa di semplice e funzionale

2.1 POSIZIONE CON TERMUX

Con termux è possibile recuperare la posizione del nostro device in modo preciso , termux può trovare la posizione
attraverso il gps o il network , ovviamente deve essere acceso e teniamo presente che all'interno di un edificio potrebbe non funzionare
correttamente , mentre con network potrebbe richiedere del tempo per funzionare .

Visualizza allegato 63469 la sintassi si compone cosi: $ termux-location [-p provider] [-r request]
dove
- p provider per scegliere il metodo con la quale ricavare il posizionamento . possiamo scegliere tra : gps/network/passive
-r request la tipologia di richiesta che vogliamo mandare .possiamo scegliere tra: once/last/update di default si utilizza solitamente 'once'

$termux-location -h si usa per aprire l'helper per visualizzare le opzioni

un esempio :
$termux-location -p passive -r last

Con questo comando avremo la posizione in coordinate espressa per latitudine e longitudine , più altre specifiche secondarie.






3.1 INSTALLAZIONE LINGUAGGI DI PROGRAMMAZIONE



Linguaggi di programmazione su termux Visualizza allegato 63471

proseguiamo con l'installare i pacchetti per l'utilizzo dei più comuni
linguaggi di programmazione , questo ci servirà per
poter utilizzare i vari script dedicati a termux per il pentest , o per
poter comporne di nostri visto che termux supporta
gli editor di testo che poi andremo a trattare.

iniziamo con l'installare python
$ pkg install python

facciamo il check della versione di python installata
$ python --version

la maggior parte dei tool che utilizzo necessitano python2 , andiamo ad installarlo con $ pkg install python2 ,
e per verificare la versione come prima $python2 --version

Visualizza allegato 63472


passiamo a php con $pkg install php e facciamo un check della versione installata con $php --version

per installare perl $pkg install perl
e facciamo un check della versione corrente in uso con $ perl --version

Per installare Ruby $pkg install ruby
e per fare il check della versione $ruby --version


$pkg install clang è la sintassi per installare i linguaggi C e C++ .

Ultimo ma non meno importante il nostro migliore amico ovvero git con $pkg install git per poter scaricare e clonare
repository con git.
Teniamo presente che il parco di tool scaricabili per termux è sensibilmente limitato rispetto a una reale distro linux ,
questo insieme ad altri motivi fanno di termux un prodotto per esercizio piuttosto che reale pentesting.


4.1 TEXT EDITOR

con termux è possibile utilizzare degli editor di
testo per poter comporre brevi script , come su Linux andiamo Visualizza allegato 63473
ad utilizzare uno dei più famosi , ovvero vim .
$ vi test.txt per aprire vim su un file titolato test in formato txt.

$ls e vediamo il nostro file appena creato . per leggere il file appena
creato sul terminale digitiamo $ cat test.txt
per salvare digitiamo enter , nell'ultima righa ( sotto il testo evidenziato )
digitiamo :wq per uscire e salvare .

se non abbiamo vim installato digitiamo $ pkg install vim

vediamo il prossimo test editor , nano
installiamo con $pkg install nano
per utilizzare nano con il nostro file digitiamo
$ nano test.txt
per uscire da nano premiamo ctrl + o , ci chiederà
come vogliamo salvare il file , e poi digitiamo Y per dargli l'Ok .
$ls per vedere la locazione del nostro file txt , e come prima
$ cat nomefile.txt per vedere il contenuto direttamente su terminale


5.1 SERVER APACHE SU TERMUX

Con termux possiamo andare a creare un server in locale con apache , Visualizza allegato 63474
adesso andiamo a vedere come.

utilizziamo $pkg install apache2 per lanciare la l'installazione.
diamo un check della directory con $pwd subito dopo aver completato
l'installazione .

Ora cerchiamo la cartella htdocs , digitiamo $ cd .. per passare al
livello superiore , e $ls per vedere i contenuti ,
dovrebbe esserci la cartella home e usr , digitiamo $ cd usr/
per entrare nella cartella usr ,
$ls e entriamo in share
con $cd share/ .
$ls e dovremo visualizzare tra le varie opzioni la cartella di apache2 quindi digitiamo $cd apache2/ e successivamente $ls per mostrarne il contenuto.
Ora abbiamo la cartella del nostro sito che solitamente è titolata default-site , quindi $cd default-site e $ls per entrare
e a questo punto abbiamo il nostro foglio html per il front-end del nostro sito in locale.
lanciamo $cat index.html per estrapolarne il contenuto .

Visualizza allegato 63475

avviamo apache con $apachectl start .
$ifconfig per vedere il nostro ip , ora apriamo il browser del nostro smartphone e digitiamo il nostro ip seguito da ":8080"
ed ecco il nostro sito in locale visualizzato sul browser del nostro cellulare.

6.1 TERMUX API

per poter utilizzare Termux:api andiamo a installare i relativi pacchetti con $pkg install termux-api

Installando API abbiamo accesso a una serie di funzionalità davvero carine , qui sotto elencate:

Visualizza allegato 63476
termux-battery-status
ci descrive lo stato della batteria , dalla carica alla temperatura.

termux-brightness
per settare la luminosità con una scala di valori che va da 0 a 255.

termux-call-log
mostra la cronologia delle nostre chiamate.

termux-camera-info
per vedere le specifiche tecniche delle fotocamere presenti.

termux-camera-photo
scatta una foto che verrà salvata in formato JPEG. Vogliamo farci un selfie ? con termux è possibile
scattiamo una foto da termux , dando come timer 1 secondo con
$termux-camera-photo -c 1 test-jpg




termux-contact-list
mostra la lista dei contatti della rubrica.

termux-dialog
Show a text entry dialog.

termux-download
Download a resource using the system download manager.

termux-fingerprint
Utilizza l'impronta digitale per l'autenticazione (ovviamente nei telefoni che la supportano).

termux-infrared-frequencies
per vedere le frequenze infrarossi supportato (se presenti).

termux-infrared-transmit
per trasmettere tramite infrarossi.

termux-location Visualizza allegato 63477
per avere la posizione .

termux-media-player
per aprire file media.

termux-media-scan
per permettere a termux di poter accedere ai file presenti nella nostra galleria

termux-microphone-record
avvia una registrazione utilizzando il microfono presente nel telefono.

termux-notification
per mostrare notifiche di sistema.

termux-notification-remove
rimuove le notifiche di sistema.

termux-sensor
Per avere informazioni riguardo i sensori presenti e supportati.

termux-share
Condivisione di un file di testo

termux-sms-list
Visualizza la lista degli sms presenti.

termux-sms-send
per inviare un sms a un numero specifico.

termux-storage-get
Per prendere un file specifico

termux-telephony-call Visualizza allegato 63465
per far partire una chiamata .

termux-telephony-cellinfo
informazioni davvero interessanti sulle celle vicine , sui ponti a cui ci appoggiamo ecc


termux-telephony-deviceinfo
Mostra le specifiche tecniche del nostro device.

termux-torch
per accendere la torcia .



termux-vibrate
Attivare la vibrazione.

termux-volume
Cambiare il volume degli speaker.

termux-wallpaper
per cambiare lo sfondo.

termux-wifi-connectioninfo
Mostra le specifiche della connessione wi-fi a cui siamo collegati.

termux-wifi-enable
accendere o spegnere il wi-fi.

termux-wifi-scaninfo
Mostra le recenti ricerche di connessione wi-fi.


7.1 CONCLUSIONI


Abbiamo visto una panomarica di Termux sulla funzionalità specifiche di questo emulatore e qualche settaggio utile ad improntare gli eventuali futuri argomenti , se cè interesse mi piacerebbe introdurre più avanti delle strumenti interessanti utili al pentest , già qui non vi ho fatto vedere molto a riguardo , ma per il momento se volete
fare i lamer con Termux non vi lascio a mani vuote XD

$ pkg update -y

$ pkg install cmatrix

$ cmatrix


Visualizza allegato 63467


Buona vita e grazie per l'attenzione <3
Mr Pant​
M'ha sempre interessato termux ma non l'ho mai usato seriamente, tra oggi e domani leggo la guida e provo un po' tutto
 

0xbro

Super Moderatore
24 Febbraio 2017
4,155
162
3,196
1,645
Bella guida, ogni tanto mi capita di utilizzarlo quando sono fuori e non ho il pc a portata di mano, e devo dire che è davvero potente, si riescono a fare delle belle cose ;)
 

CrazyMonk

Utente Electrum
24 Dicembre 2021
489
14
253
159
grazie dei feedback ragazzi ;)
allora visto l'interesse cercherò di portare avanti il discorso Termux , sicuramente si può andare a trattare anche routersploit essendo uno dei tool "endemici" di Termux
Da piccolo avevo scaricato Termux sul cellulare, ma non ci capivo niente e poi l'ho disinstallato. Adesso posso seguire con piacere la tua guida, bel lavoro!
 

CrazyMonk

Utente Electrum
24 Dicembre 2021
489
14
253
159
Oggi ho provato molte funzionalità del pacchetto termux-api, ma non funziona nessun comando di quel package. Ho provato anche ad aggiornare i repository, ma niente. Inoltre, ci sono permessi di cui necessita Termux per funzionare correttamente, ma il mio sistema Android non ne permette l'attivazione (nel caso di questa app). Per esempio, l'accesso al GPS.
 

0xGhost

Utente Gold
22 Febbraio 2022
306
34
221
253
Oggi ho provato molte funzionalità del pacchetto termux-api, ma non funziona nessun comando di quel package. Ho provato anche ad aggiornare i repository, ma niente. Inoltre, ci sono permessi di cui necessita Termux per funzionare correttamente, ma il mio sistema Android non ne permette l'attivazione (nel caso di questa app). Per esempio, l'accesso al GPS.
L'hai installato da Play Store o da F-droid, perchè io da play store alcune cose non andavano
 

CrazyMonk

Utente Electrum
24 Dicembre 2021
489
14
253
159
Ultima modifica:
L'hai installato da Play Store o da F-droid, perchè io da play store alcune cose non andavano
Play Store, proverò a scaricarlo da F-droid oppure a modificare i repository, come consigliato da @Psychonaut
Messaggio unito automaticamente:

Play Store, proverò a scaricarlo da F-droid oppure a modificare i repository, come consigliato da @Psychonaut
Problema risolto: per tutti quelli che riscontrassero lo stesso problema, occorre installare anche le Termux:API da F-droid, poiché su Play Store sembrano non essere più disponibili.
 
  • Mi piace
  • Love
Reazioni: MRPants e 0xGhost