Discussione Kevin Mitnick: the Art of Deception

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

MRPants

Helper
4 Gennaio 2015
304
35
267
289
081619opvidmitnick_1920x1080.jpg




Kevin Mitnick è una delle tante ma non troppe figure leggendarie nel mondo della sicurezza informatica , io lo metto nella top 3 dei " best of " insieme a Snowden ed Assange , Kevin inoltre ha scritto molti testi che consiglio vivamente a tutti , sono libri che spiegano il modus operandi mentale che deve attuare chi lavora con la sicurezza informatica , ma prima di tutto chi è questo signore ?


Kevin Mitnick è un hacker statunitense, noto per le sue imprese nella comunità informatica degli anni '80 e '90. Inizialmente ha lavorato come consulente informatico, ma ha attirato l'attenzione delle autorità federali statunitensi quando è stato scoperto che aveva effettuato accessi non autorizzati ai computer di numerose aziende e organizzazioni governative.



Mitnick è diventato uno dei più ricercati criminali informatici negli anni '90, prima di essere arrestato e condannato per reati informatici. Ha scontato diversi anni in carcere e, dopo essere stato rilasciato, ha lavorato come consulente di sicurezza informatica, autore e oratore pubblico.



Uno dei suoi attacchi più noti è stato quello alla rete telefonica degli Stati Uniti, che gli ha permesso di accedere gratuitamente ai servizi telefonici. Questo gli ha valso il soprannome di "Condor", un riferimento a un film in cui Robert Redford interpreta un ladro che ruba una macchina da scrivere con la quale falsifica assegni.

In seguito all'arresto, Mitnick è stato tenuto in custodia preventiva per alcuni anni, in attesa di processo. Dopo essere stato condannato per reati informatici, ha scontato una lunga pena detentiva e ha subito restrizioni rigide nell'accesso di sistemi informatici.



Kevin David Mitnick.png
E' diventato famoso per la sua abilità nel penetrare nei sistemi
informatici attraverso l'ingegneria sociale, cioè sfruttando la natura umana per ottenere l'accesso a informazioni riservate, anziché utilizzare solo metodi tecnologici sofisticati. Il suo libro "The Art of Deception", è un'esplorazione approfondita di questo tema.


"The Art of Deception" di Kevin Mitnick è un libro che si concentra sulla sicurezza informatica e sull'importanza di comprendere le tattiche utilizzate dagli hacker per violare la sicurezza.

Mitnick, un ex cracker informatico, spiega come gli hacker spesso sfruttano la natura umana per ottenere l'accesso a informazioni riservate, anziché utilizzare solo metodi tecnologici sofisticati.



Il libro è diviso in tre parti: "Il lato umano", "Il lato tecnico" e "Il lato del business".

Nella prima parte, Mitnick spiega come gli hacker sfruttano l'ingegneria sociale per manipolare le persone e convincerle a fornire informazioni riservate, come password o numeri di carta di credito. Nella seconda parte, il libro si concentra sui metodi tecnologici utilizzati dagli hacker per violare la sicurezza, tra cui la scansione di vulnerabilità e l'uso di malware.

Infine, nella terza parte, Mitnick affronta la questione della sicurezza informatica nei contesti aziendali e offre suggerimenti su come le aziende possono proteggere meglio le proprie informazioni sensibili.

Il libro è scritto in modo chiaro e accessibile, ed è destinato a un pubblico ampio, non solo agli esperti di sicurezza informatica.

La cosa che a noi interessa di più , essendo questo l'hanno delle competenze , è cercare di estrapolare da questo libro le giuste strategie per proteggere la propria azienda o il proprio business , e in questo la lettura non delude fornendo ottimi spunti a riguardo ,

Buona lettura


https://github.com/BragaVR/KevinMitnick-Art_Deception

:inforge-rulez:
 
Ultima modifica da un moderatore:
Veramente un bel libro quello, l'ho letto tutto in italiano.
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.