Guida Ricerca delle parole chiave: gli 8 migliori tool gratis per principianti del 2021

KingNavas

Moderatore
11 Aprile 2017
780
396
289
Ultima modifica da un moderatore:
Leggi questa guida per scoprire quali sono e come usare gli 8 migliori tool gratuiti per fare la ricerca delle parole chiave nell'Affiliate Marketing.

Come fare la ricerca delle parole chiave gratis.png




Capitolo 3.3​

Come fare la Ricerca della Parole Chiave GRATIS​




Indice della raccolta

1. L'Affiliate Marketing: Che cos'è? (Guide al Guadagno)
2. La Nicchia: Come scegliere la Nicchia giusta (Seo e Marketing Online)
3. Keyword Research e la Concorrenza: Guida Introduttiva (Seo e Marketing Online)
3.1 Come Analizzare la Concorrenza Gratis (Seo e Marketing Online)​
3.3 Come fare la Ricerca della Parole Chiave GRATIS (Seo e Marketing Online) <-- Ti trovi su questa discussione
4. Dominio: Come scegliere il Nome giusto per il tuo sito
5. Hosting: Quali sono gli Hosting migliori
6. Logo: Crea il Logo perfetto! - Metodo Gratis e Metodo a Pagamento
7. SEO SILO: Come strutturare il tuo sito e ANNIENTARE la competizione
8. Sito: Come impostare e creare il tuo Sito
9. Contenuti: Come creare contenuti nel modo giusto - Metodo "Pigro" e Metodo "Impegnativo"
10. Programma di Affiliazione: Quali sono i Migliori?
11. SEO: SEO Tecnico - SEO On-Page - SEO Off-Page
12. LA SFIDA



Questo capitolo 3.3 dedicato alla ricerca delle parole chiave, è parte della mia guida definitiva all'Affiliate Marketing.

Continuando a leggere scoprirai come utilizzare 8 tool gratis per creare una lunghissima lista di parole chiave.

Se non sai cosa sia una "Parola Chiave" o "Keyword " nell'ambito SEO, ti consiglio vivamente di andare a leggerti prima il capitolo:

"
Keyword Research e la Concorrenza: Guida Introduttiva".

Anzi, meglio precisare, l'intero processo per questa ricerca comprende 6 capitoli (il 2, il 3, il 3.1, il 3.2, questo qui e il 9), quindi se sei un beginner leggili tutti dall'inizio per avere una panoramica migiliore sul tutto.

Detto questo, iniziamo a mettere le mani in pasta.




Indice della guida




Come ti ho accennato nei capitoli 3.1 e 3.2, analizzare la competizione della nicchia che hai scelto e, costruire la tua lista di parole chiave è uno step VITALE da fare prima ancora di costruire il tuo sito.

Perchè sarà su queste fondamenta che andrai a creare i tuoi contenuti.
Il nostro obiettivo adesso è quello di raccogliere più parole chiave possibili (almeno 1000 escludendo i duplicati), non ci preoccuperemo di raggrupparle per ora, quello lo faremo nel capitolo 9. Per riuscirci, ti mostrerò come usare 8 tool gratis, prepara un nuovo foglio d'excel e partiamo col primo.

(Ah, se non lo sapessi già, sto costruendo un sito di nicchia per l'affiliate marketing da zero, quindi non ti farò esempi generici, ma vedrai effettivamente come sto svolgendo il lavoro, io ho scelto la nicchia delle MAZZE DA GOLF)

p.s Non devi usare tutti i tool elencati, ma, puoi usarli insieme per ottenere più Keywords possibili, eliminando i duplicati in seguito.




1    La tua immaginazione



Usare l'immaginazione per trovare nuove parole chiave.jpg


Ti giuro che non sto scherzando. Sono serissimo.

La nostra immaginazione non conosce limite, ti basti pensare che fino a "solo" 80 anni fa nemmeno esisteva questa rete "astratta" di scatole di plastica che ora chiamiamo Internet, però, qualcuno l'ha immaginato ed ora eccoci qua.

Quindi non sottovalutarti.

Questo è ovviamente lo strumento più accessibile di tutti gli altri, l'unica pecca è che sarà dispendioso in termini di tempo.
L'esercizio da fare è molto semplice, è molto simile a quello che ti ho fatto fare nel capitolo 2. Tenendo bene a mente la nicchia che hai scelto (in questo caso per me sono le "Mazze da Golf") inizia a farti delle domande, qualsiasi domanda va bene:

  • Dove la compro una mazza da golf?
  • Di quante mazze da golf ho bisogno?
  • Le mazze da golf sono pesanti?
  • Esistono mazze di golf in fibra di carbonio?
  • Ma una mazza da golf quanto costa?
  • Quali sono le migliori mazze da golf?
Ora, che hai iniziato a far ingranare il super-computer che hai in testa, prendi la parola chiave principale (per me è sempre "Mazze da Golf") e inizia a pensare a delle variazioni:
  • Mazze da golf di ferro
  • Mazze da golf per ragazzi
  • Mazze da golf giocattolo
  • Mazze da golf per bambini
  • Mazze da golf per professionisti
  • Mazze da golf per principianti
E così via, appena hai più o meno un migliaio di parole chiave allora puoi anche fermarti. Ovviamente, avrai già capito che per quanto accessibile e comodo, non è proprio il tool gratis più efficente. Ma ti assicuro, che anche dopo aver usato gli altri 7 più sotto, la tua immaginazione potrà sempre farti venire in mente quella variazione d'oro che non avresti mai potuto immaginare.


2    I suggerimenti, le domande e le ricerche correlate di Google


Google è un'ottima risorsa per la ricerca delle parole chiave.png

La pagina dei risultati di ricerca di Google, chiamata SERP (Search Engine Result Pages), sono una risorsa alla portata di tutti e che tutti usiamo almeno una volta al giorno. Ma forse non l'hai mai vista come una fonte (virtualmente) infinita di parole chiave. Sono 3 i posti da cui poter attingere dati importanti per la nostra ricerca, il primo è:



2.1    Il riquadro dei suggerimenti

Si, è proprio quel riquadro che compare sotto la barra di ricerca, appena inizi a scrivere.


Queste sono diverse variazioni della parola chiave (Mazze da Golf) che ci vengono fornite, automaticamente, da Google e, sono basate sulla somiglianza con la nostra parola chiave e la loro popolarità.
Quindi sono molto accurate e utili, visto che il Big Boss spende milioni ogni anno per soddisfare le tue ricerche, nel miglior modo possibile.
Se te ne servono di più, ti basta cliccare uno dei suggerimenti e ri-cliccare nella barra di ricerca (come se dovessi scrivere di nuovo), così avrai ulteriori keywords da aggiungere alla tua lista.

Andiamo con il secondo:



2.2    Domande - Le persone cercano anche...

In questo riquadro, puoi scoprire moltissime domande inerenti e anche molto utili, perchè da una domanda è molto più semplice capire l'intento della ricerca:

1) Quanto costa una mazza da golf? = Intento Transazionale, ovvero l'utente è nella modalità "d'acquisto"
2) Come si dice mazza da golf in inglese? = Intento Informativo, ovvero l'utente ha solo bisogno di informarsi


Di solito nell'accordion ti mostra solo 4-5 domande, ma se ne apri uno e lo richiudi vedrai che te ne mostrerà degli altri, puoi potenzialmente farlo all'infinito!
A differenza del primo, queste domande non sono tutte correlate a delle ricerche effettuate, nel senso che, una buona parte sono auto-generate da Google. Quindi non è strano se più di una, non ha affatto volumi di ricerca nei tool come Ahrefs.

BONUS: Un ottimo indicatore per capire se quella è una parola chiave transazionale, ti basta vedere se ci sono questi box nella SERP, se ci sono allora hai fatto Bingo! Possono trovarsi sulla destra, proprio sotto la barra di ricerca o in entrambi i posti.


2.3    La ricerche correlate di Google


Questo è il terzo luogo dove poter trovare parole chiave molto interessanti. Sono molto simili ai suggerimenti perciò può rivelarsi altrettanto utile.
Le avrai già viste sicuramente, ti basta scrollare fino in fondo alla pagina per vederle. Cliccandone una e, aprendo quindi un'altra pagina di risultati ne potrai trovare altre.



Inoltre, possono essere anche molto utili per capire cosa stanno effettivamente cercando le persone quando fanno la ricerca.
Non mi riferisco all'intento, mi riferisco proprio a che cosa vogliono.
Questi suggerimenti potrebbero farti capire che per esempio non stanno cercando, una mazza da golf qualunque, ma quelle migliori.
Oppure farti capire che magari non vogliono solo una mazza da golf, ma un set intero. Riguardo proprio la nicchia che ho scelto, le ricerche correlate hanno parole chiave con intenti molto diversi fra loro.


3    Keyword Surfer



Keyword Surfer è un tool per la Ricerca delle Parole Chiave.png


Questo tool gratis per la ricerca delle parole chiave è un'estensione per Chrome, puoi installarlo da qui (link per estensione).
Dopo averlo installato ti basterà fare una ricerca per vederlo in azione.
Nella barra di ricerca di Google potrai vedere che si sono aggiunte 2 icone:

  1. La bandiera italiana, ovvero il paese della ricerca, con il volume di ricerca mensile stimato.
  2. Il valore del CPC (Costo per Click) preso da Google Adwords
A destra dei risultati di ricerca invece vedrai questo nuovo riquadro, dove ti presenterà una lista di parole chiave affini alla ricerca fatta.
Ti darà una percentuale di similarità e il volume mensile stimato.

  1. Per esportarli ti basterà cliccare la PRIMA stella a destra
  2. Poi cliccare "Clipboard"
  3. Nel nuovo box dela clipboard clicca i 3 puntini e scegli l'opzione "Export as CSV"



In questo caso io ho solo 39 variazioni per la parola chiave "Mazze da golf", questo significa che dovrò fare altre ricerche per ottenere più variazioni.

Dovrai utilizzarlo insieme al primo, secondo, quarto e quinto tool per sfruttarlo appieno. Visto che quest'ultimi non forniscono stime sul volume di ricerca mensile.




4    Answer the public

Answer The Public per il Keyword Research.png


Questo in realtà non è un tool, ma un sito, sempre gratuito.
Dalla homepage del sito clicca "New Search" in alto. Nella nuova pagina digita la parola chiave principale, io ho fatto 2 ricerche, una per "Mazze da Golf" e una per "Mazza da Golf", giusto per essere sicuro.


Dopo aver cliccato "Search", tra qualche minuto dovrebbe averti caricato i risultati, clicca subito "Donwload CSV" a destra.


Fra le 2 ricerche che ho fatto ho scaricato circa 250 parole chiave in tutto, senza escludere duplicati, quindi, a meno che non ne hai ottenute almeno 1000, dovrai continuare ad espandere la tua lista.


5    Keyword Sh!tter 1 e 2

Bene, anche questi sono siti gratuiti (visita la prima versione qui e la seconda cliccando qui), in pratica basta soltanto mettere una parola chiave e ti "cage*à" una lista.

La prima versione non ti permette di specificare ne il paese ne la lingua, scrivi la parola chiave principale e clicca "Hit Keywords" e lascialo cag*re per 5-10 minuti. Puoi cliccare "STOP" quando vuoi.
Una volta che avrai finito puoi fare copia/incolla di tutte le tue parole chiave in un file excel.



La seconda versione è decisamente più veloce e completa, ma, li utilizzeremo entrambi nel caso uno trovi una keyword e l'altro no:
  1. Anche qui, scrivi la parola chiave principale
  2. Clicca "Advanced" vicino al bottone arancione
  3. Seleziona "Italy" nel country code per Google
  4. Seleziona "Italian" nella lingua per Google
  5. Clicca il bottone arancione "Start Sh*tting" e lascialo lavorare per 5-10 minuti


Una volta fatto, clicca "Export" sotto "Results" e seleziona "CSV".


Ho ottenuto 195 keywords con la prima versione e 308 con la seconda, diciamo 500 in totale. Non male, ma visto che sicuramente ci saranno tantissimi duplicati, dovrò continuare.



6    Google Adwords



Trucco con Google Adwords per avere il volume mensile di una parola chiave.png


Non c'è da stupirsi che il grande boss abbia 2 posizionamenti in questa lista dei migliori tool gratis per la ricerca delle parole chiave, visto che raccolgono tonnellate di dati ogni minuto e hanno l'obiettivo di offrire risultati sempre più rilevanti.
Se stai seguendo questa guida definitiva dall'inizio (in caso contrario, leggila dal primo capitolo), dovresti già avere
un account di google Adwords.
Questo è il primo tool effettivo che utilizzeremo in cui ci sarà poco lavoro "manuale" da fare. Io ho il browser in inglese, non ti preoccupare, ti basterà seguire gli screenshot per capire quali sono i passi da seguire.
Allora, nella schermata iniziale clicca la chiave inglese in alto, a destra della barra di ricerca, dopo clicca "Keyword Planner":


  1. Nella nuova pagina, clicca il primo riquadro "Discover New Keywords"
  2. Scrivi la parola chiave principale della tua nicchia
  3. Assicurati di aver selezionato la lingua e il paese corretto (Italia), lo vedi proprio sotto a dove hai scritto la parola chiave
  4. Avvia la ricerca

Fatto questo, in questa nuova schermata clicca il quadretto indicato nello screenshot qua sotto, poi clicca "Select All..." e infine clicca: "Add keywords to create plan"


  1. Fatto questo, nella sidebar a sinistra clicca "Forecast"
  2. In questa schermata, modifica la spesa per la campagna pubblicitaria (guarda lo screenshot) e metti 99
  3. Sotto comparirà uan scritta rossa con un numero, scrivilo al posto di 99.

Ora nella tabella più sotto con tutte le parole chiave che abbiamo aggiunto prima, clicca la colonna "Impressioni" così da ordinarle dal più grande al più piccolo ed esporta la lista in un file .csv (anche google sheets va bene)


Hai fatto! Ora hai una lista di parole chiave piuttosto sostanziosa con tanto di Impressioni (con gli accorgimenti che abbiamo fatto, queste indicano il volume di ricerca mensile per ogni keyword)
Ma (di nuovo) ci tengo a precisare, che non dovresti affidarti cecamente a queste impressioni perchè non sono accurate (nel capitolo 3.2 spiego perchè questa nicchia non va più bene per un sito di affiliate marketing)
Dovresti avere almeno 1000 parole chiave per poter continuare, se non è questo il caso, puoi sempre usare gli altri tool in questa guida per aggiungerne degli altri!



7    Strumenti per la ricerca delle parole chiave (quasi) gratis

Perché Quasi? In realtà non dovrai pagare, ti basterà avere una normale carta di debito (Più ne hai, più prove potrai fare)
Ti servirà per sfruttare le prove gratuite offerte da questi strumenti d'analisi per il SEO. E se stai leggendo questa guida dall'inizio, dovresti avere già avere la prova in corso di tutti e 2: i 7 giorni di Ubersuggest e i 30 giorni di SEMRush.



7.1    UberSuggest - di Neil Patel


Tool quasi gratis per la Ricerca delle Parole Chiave UberSuggest.jpg


Ubersuggest è un SEO tool (quindi non solo per la ricerca della parole chiave) completamente GRATIS (con una prova di 7 giorni) molto, molto simile a SEMRush, Moz, Ahrefs etc. etc.
Questo strumento, offre davvero molte funzionalità e funzionalità per il SEO, come sempre però, tieni a mente che dovrai prendere i suoi dati solamente come un punto di riferimento e non come "certezza".

(RICORDATI DI ANNULLARE L'ABBONAMENTO PRIMA DEI 7 GIORNI O TI ADDEBITERANNO 29 EURO)

Detto questo:
  1. Prima visita il sito del tool
  2. Nella barra di ricerca al centro digita la tua parola chiave principale
  3. Imposta come Paese "Italia" e vai avanti
In questa nuova schermata potrai vedere già un po' di informazioni, ma prima di tutto bisogna iniziare la prova gratuita cliccando il bottone che vedrai sotto la barra di ricerca. Poi scegli il piano "Individual" e procedi ad inserire i tuoi dati.


Fatto il tutto, ti ritroverai davanti a una nuova schermata, ora:
  1. Clicca "Analizzatore Keyword" nella sidebar
  2. Seleziona "Idee Keyword"
(Nel caso la ricerca non è rimasta con la tua parola chiave, ti basterà rifarla)


Da qui, clicca prima "SUGGERITE" sotto la scritta "Idee Keyword: Mazze da Golf", poi clicca "ESPORTA COME CSV" e infine "ESPORTA TUTTI".
Ripeti questo processo anche per "CORRELATE" , "DOMANDE", "PREPOSIZIONI" e "CONFRONTI".


Se non hai ancora abbastanza keyword, puoi ripetere la ricerca usando un po' di variazioni della keyword principale, nel mio caso "Mazza da Golf".
Ovviamente non devi tornare alla pagina iniziale, più in alto, in grigio, c'è una barra di ricerca pronta all'uso.


7.2    Semrush



SEMRush uno dei migliori tool per fare Keyword Research.png


Eccoci qua con l'ultimo tool (quasi) gratis per la ricerca delle parole chiave. Se stai seguendo la guida dall'inizio, dovresti avere ancora attiva una prova di 30 giorni. Se non fosse il caso, leggi il capitolo 3.2 oppure, cerca su google "SEMRush 30-day free trial" e clicca uno dei risultati che offrono un coupon per la prova.

Fatto questo e dopo la registrazione, dovresti ritrovarti davanti a questa schermata:
  1. Ora devi cliccare nella barra a sinistra "Panoramica Keyword"
  2. Nella nuova schermata digita la parola chiave principale, ormai conosci la mia
  3. Infine clicca "Analizza"

In questa nuova pagina, in questo momento ti interessano solamente i 3 riquadri che ti ho evidenziato qua sotto. Inizia cliccando il bottone sotto il primo "Variazioni keyword".


Ora avrai davanti a te una lunga lista di parole chiave, qui ti basterà cliccare "Esporta" a destra e selezionare "CSV".


Ripeti questo processo anche per i restanti 2 riquadri della pagina precedente: "Domande" e "Keyword Correlate". Abbiamo finito!



8    In conclusione

Dopo più di 2000 parole abbiamo finito la ricerca per le parole chiave, se hai utilizzato TUTTI i tool gratis che ti ho elencato, ora dovresti avere un'enorme lista di keywords.
Molti sono duplicati, è inevitabile, ma come ti avevo premesso, non li organizzeremo ora, ma lo faremo nel capitolo 9.
Dopo ben 6 capitoli, abbiamo finito la fase iniziale di ricerca- ABBIAMO APPENA CREATO LA FONDAMENTA, è stata dura eh?
Non preoccuparti, perchè da ora in poi, non faremo nient'altro che iniziare a costruire il tuo bellissimo sito di nicchia, che se fatto nel modo giusto, potrà aiutarti a creare un guadagno semi-passivo per molto tempo.
Inoltre, se avrai successo nell'impresa, potrai anche venderlo e re-investire tutto in un'altro progetto.

Insomma, il limite è il cielo, ti avevo già detto che non sarebbe stato semplice ne veloceì, ma ti assicuro che un progetto del genere potrà farti IMPARARE moltissimo e darti tantissime soddisfazioni.


Se non hai capito qualcosa o hai delle domande da farmi a riguardo, oppure, scrivo troppo male o non sono stato abbastanza chiaro, non avere problemi a scrivere qua sotto! Non scrivermi in privato, perchè le tue domande possono sicuramente servire anche a qualcun'altro.


BUONA GIORNATA
 

Thomas Shelby

Utente Emerald
28 Giugno 2020
1,463
578
433
Beh, che dire? Guida estremamente comprensibile e che da modo di conoscere anche alcuni strumenti molto utili. Resta solo che cliccare e mettere like!
 
Banner pubblicitario per Bright Data su Inforge.net azienda di vendita Proxy, Data Collector e Content Unlocker