News RIP Fortnite: giro di vite sul gioco d'azzardo, battle royale dato per morto

ßaghera

Utente Platinum
25 Agosto 2010
10,044
735
934
1617008656342.png



Non è la prima volta che accade e probabilmente non sarà l'ultima. RIP Fortnite è in trending su Twitter nelle ultime ore e uno dei motivi è legato al giro di vite di Epic Games contro il gioco d'azzardo illegale organizzato tramite il battle royale.

RIP Fortnite è infatti andato in trending su Twitter per due motivi. Prima di tutto, perché ci sono persone che promuovono la morte del battle royale, a prescindere dall'effettivo stato di salute del gioco. Il secondo motivo è quello più importante e già citato. Epic Games sta cercando di interrompere le scommesse sui match dicendo agli streamer più popolari che saranno bannati dal battle royale se non smetteranno di promuovere tali pratiche.
Le scommesse funzionano esattamente come vi immaginate: i giocatori si radunano e scommettono su chi vincerà il match. Si tratta però di una violazione dei Termini di servizio di Fortnite: non che questo abbia impedito il proliferare del gioco d'azzardo.

RIP Fortnite è ritornato popolare quindi perché secondo molti le scommesse sui match erano il vero motivo per il quale il battle royale era ancora in vita.


Come la pensate?


Fonte: Multi.
 
  • Mi piace
Reactions: ~Akiko~ e Mich43

Thomas Shelby

Utente Emerald
28 Giugno 2020
1,421
561
433
View attachment 51410


Non è la prima volta che accade e probabilmente non sarà l'ultima. RIP Fortnite è in trending su Twitter nelle ultime ore e uno dei motivi è legato al giro di vite di Epic Games contro il gioco d'azzardo illegale organizzato tramite il battle royale.

RIP Fortnite è infatti andato in trending su Twitter per due motivi. Prima di tutto, perché ci sono persone che promuovono la morte del battle royale, a prescindere dall'effettivo stato di salute del gioco. Il secondo motivo è quello più importante e già citato. Epic Games sta cercando di interrompere le scommesse sui match dicendo agli streamer più popolari che saranno bannati dal battle royale se non smetteranno di promuovere tali pratiche.
Le scommesse funzionano esattamente come vi immaginate: i giocatori si radunano e scommettono su chi vincerà il match. Si tratta però di una violazione dei Termini di servizio di Fortnite: non che questo abbia impedito il proliferare del gioco d'azzardo.

RIP Fortnite è ritornato popolare quindi perché secondo molti le scommesse sui match erano il vero motivo per il quale il battle royale era ancora in vita.


Come la pensate?


Fonte: Multi.
Comportamento posto in essere da molti ed è vero che ormai sono il punto focale del game, vedrà sicuramente un lieve calo a causa di queste intimazioni da parte di Epic Games.
 
  • Mi piace
Reactions: ßaghera
Supporta Inforge con una donazione
Banner pubblicitario per Bright Data su Inforge.net azienda di vendita Proxy, Data Collector e Content Unlocker

-Anbu-

Utente Electrum
8 Aprile 2012
117
95
100
Non sono mai stato un fan di fps,arena,sparatutto e quant'altro ma Fornite ha deciso di rivoluzionare il mercato con il suo battle royale plasmando una nuova generazione di piccoli giocatori tra questi mio nipote oramai da anni in completa fissazione,ci ho provato più volte a convincerlo con un "dai ti regalo l'abbonamento su WoW" e lui no regalami una skin...
Generazioni diverse :asd:
A prescindere dalla mia stima nei confronti del gioco, non condivido molte delle scelte fatte dalla Epic nell'ultimo periodo sicuramente hanno e stanno influendo negativamente, ma parlare di rip fortnite mi sembra eccessivo dato che comunque la maggioranza dei giocatori vanno dai 7 ai 12 anni a cui importa poco di questo tipo di scommesse.
Vedremo !
 

Giacomo ✘

Utente Emerald
30 Maggio 2016
722
925
378
Personalmente è stato un gioco piacevole, ci giocavo volentieri nei primi mesi dal lancio, da solo ed in compagnia, fregandomene della competizione malsana e del grande flusso di piccoli microbi urlanti che facevano a gara a chi fosse il più bravo (del resto, è il classico comportamento dei bambini sui 10–11 anni, ma ce n'erano di più piccoli).
Attualmente non tocco Fortnite da mesi e non credo ci giocherò mai più, non tanto per la community, semplicemente ha stancato come gioco, non è più mio interesse giocarci ed ora come ora mi darebbe la nausea vederlo anche giocato da terzi.
Sicuramente la Epic ha fatto delle scelte discutibili, ma da qui a parlare di RIP Fortnite ce ne vuole, basti guardare solo il guadagno che viene portato dalle microtransazioni e lo shop in gioco.
In fin dei conti continua ad essere un fenomeno videoludico di notorietà mondiale, tanto da venire usato da calciatori e qualche vip per cercare di entrare in contatto con un pubblico atipico da sempre.
 

Pheelippo

Utente Bronze
23 Novembre 2020
26
30
26
View attachment 51410


Non è la prima volta che accade e probabilmente non sarà l'ultima. RIP Fortnite è in trending su Twitter nelle ultime ore e uno dei motivi è legato al giro di vite di Epic Games contro il gioco d'azzardo illegale organizzato tramite il battle royale.

RIP Fortnite è infatti andato in trending su Twitter per due motivi. Prima di tutto, perché ci sono persone che promuovono la morte del battle royale, a prescindere dall'effettivo stato di salute del gioco. Il secondo motivo è quello più importante e già citato. Epic Games sta cercando di interrompere le scommesse sui match dicendo agli streamer più popolari che saranno bannati dal battle royale se non smetteranno di promuovere tali pratiche.
Le scommesse funzionano esattamente come vi immaginate: i giocatori si radunano e scommettono su chi vincerà il match. Si tratta però di una violazione dei Termini di servizio di Fortnite: non che questo abbia impedito il proliferare del gioco d'azzardo.

RIP Fortnite è ritornato popolare quindi perché secondo molti le scommesse sui match erano il vero motivo per il quale il battle royale era ancora in vita.


Come la pensate?


Fonte: Multi.
Io sono sempre stato dell'idea che Fortnite avrebbe portato con se un'aria di novità, e così è stato.

Nelle prime due season del gioco mi sono divertito davvero tanto, quando era ancora un gioco "di nicchia", dove non c'erano ondate di bambini urlanti e gente che se gli arriva uno sputo addosso ti fanno la Torre di Pisa davanti.

Purtroppo dopo la Epic Games ha capito quale potenziale avesse davvero questo gioco e come poterlo trasformare in una macchina da soldi abbassando drasticamente l'età media dei suoi players aggiungendo sempre più cagatine e ampliando sempre di più il loro shop.

Inutile dire che dopo metà season 2 lo abbandonai, e sinceramente non ho la minima intenzione di tornarci.

Abbiamo visto anche l'introduzione in game dei bots, il che vuol dire sicuramente un calo dei players, e che la Epic probabilmente non vuole perdere i player novizi o quelli un po' meno abili e gli fanno fare qualche kill gratis appunto contro i bot.

Sicuramente questa notizia del gioco d'azzardo farà perdere utenza al gioco, ma se mi quitta anche l'un percento del pool players di fortnite, a loro non cambia praticamente nulla.
 
  • Mi piace
Reactions: ßaghera
DOWNLOAD
Banner pubblicitario per Bright Data su Inforge.net azienda di vendita Proxy, Data Collector e Content Unlocker