Benvenuto su Inforge
Rimuovi la pubblicità e partecipa alla più grande comunità italiana sul mondo digitale presente sul web sin dal 2007.
Iscriviti

Domanda VPN: quanto sono sicure?

IlMagoDeiTeoremi

Utente Bronze
30 Marzo 2021
50
13
31
Salve Inforge ^^
Senza giri di parole, quanto può essere sicura una connessione VPN?

-Gl1tch
Dipende, sul mercato penso che le migliori siano protonvpn e nordvpn, però si parla sempre di una compagnia che ti copre in cambio di un pagamento e magari in fondo ha dei log e quindi e potrebbe non essere sicura al 100%,il metodo migliore di tutti è hackerare il wifi di un vicino o avere una connessione a un wifi che non è tuo o della tua famiglia, collegarci un computer anche vecchiotto con debian o ubuntu installato, per una migliore connessione magari compri anche un antenna alfa e da li scarichi openvpn configuri il computer come server (robba di pochi minuti) c'è anche una guida su inforge e poi configurando un file disativvi tutti i log dell'utente che connetti (il computer su cui ti serve la vpn) questo penso sia la cosa più sicura da fare, ti lascio la guida: https://www.inforge.net/forum/threa...iasi-server-linux-in-meno-di-5-minuti.560835/
 
  • Mi piace
Reactions: Gl1tch

haxo

Utente Silver
8 Maggio 2020
101
31
53
Come detto sopra, questo dipende da tanti fattori, se l'azienda è seria e altro, ma principalmente devi stare attento su queste due cose:

- Sede dei server, questo potrebbe salvarti il culo, se attacchi qualche sito americano, mentre la sede del tuo provider VPN si trova in corea del nord, non penso che l'FBI riesca ad arrivare in corea del nord ecco.

- Privacy Policy, anche se qui devi stare attento: molte aziende non sono serie su questo, dicono molte cazzate.

Ci sarebbero altre cose da dire, ma la scelta migliore è confrontarti con altre persone.
 
  • Mi piace
Reactions: onionTool e Gl1tch
Supporta Inforge con un acquisto su NordVPN
Rodnia -  The Great Conqueror

Gl1tch

Utente Iron
7 Gennaio 2021
41
3
16
Dipende, sul mercato penso che le migliori siano protonvpn e nordvpn, però si parla sempre di una compagnia che ti copre in cambio di un pagamento e magari in fondo ha dei log e quindi e potrebbe non essere sicura al 100%,il metodo migliore di tutti è hackerare il wifi di un vicino o avere una connessione a un wifi che non è tuo o della tua famiglia, collegarci un computer anche vecchiotto con debian o ubuntu installato, per una migliore connessione magari compri anche un antenna alfa e da li scarichi openvpn configuri il computer come server (robba di pochi minuti) c'è anche una guida su inforge e poi configurando un file disativvi tutti i log dell'utente che connetti (il computer su cui ti serve la vpn) questo penso sia la cosa più sicura da fare, ti lascio la guida: https://www.inforge.net/forum/threa...iasi-server-linux-in-meno-di-5-minuti.560835/
Mi tornerà molto utile. Grazie mille ^^

-Gl1tch
Messaggio unito automaticamente:

Come detto sopra, questo dipende da tanti fattori, se l'azienda è seria e altro, ma principalmente devi stare attento su queste due cose:

- Sede dei server, questo potrebbe salvarti il culo, se attacchi qualche sito americano, mentre la sede del tuo provider VPN si trova in corea del nord, non penso che l'FBI riesca ad arrivare in corea del nord ecco.

- Privacy Policy, anche se qui devi stare attento: molte aziende non sono serie su questo, dicono molte cazzate.

Ci sarebbero altre cose da dire, ma la scelta migliore è confrontarti con altre persone.
E' proprio per questo che ho scritto la domanda. Non credo proprio che tutte le aziende rispettino la privacy policy, soprattutto le VPN gratuite (le stesse che uso, dato che sapevo non cambiasse molto da quelle a pagamento se non per privilegi e.e)
Grazie della risposta ^^

-Gl1tch
 

Colabrodo

Utente Bronze
23 Ottobre 2016
94
21
47
io me li
Salve Inforge ^^
Senza giri di parole, quanto può essere sicura una connessione VPN?

-Gl1tch

In questo periodo possono essere monitorate dalle forze dell'ordine.

Io me le faccio da solo trovando router server vulnerabili in stati esteri.


 
Banner pubblicitario per Bright Data su Inforge.net azienda di vendita Proxy, Data Collector e Content Unlocker
Supporta Inforge con una donazione

IlMagoDeiTeoremi

Utente Bronze
30 Marzo 2021
50
13
31
io me li

In questo periodo possono essere monitorate dalle forze dell'ordine.

Io me le faccio da solo trovando router server vulnerabili in stati esteri.


Colabrodo sai dove si puo trovare qualche server gratuito? su cui installare openvpn e farsi la propria vpn in modo da essere sicuri al 100%
 
Supporta Inforge con un acquisto su NordVPN
Banner pubblicitario per Bright Data su Inforge.net azienda di vendita Proxy, Data Collector e Content Unlocker
18 Dicembre 2014
306
123
153
Sto usando StarVPN perché dà gli IP residenziali a rotazione e puoi sbloccare siti che con le VPN che si appoggiano a datacenters non potresti sbloccare/usare, ma non la ritengo sicura. Infatti scrivono ZERO LOGS, ma poi nella policy leggi che è vietato effettuare attività di hacking e criminali... quindi come lo sanno scusa, se non tengono un log delle attività legate all'IP?!

Se devo fare qualcosa di serio mi collego a una rete non pubblica, ma neanche mia.
 

Gl1tch

Utente Iron
7 Gennaio 2021
41
3
16
Ultima modifica:
É descritto quì, in parole semplici. Ti consiglio una lettura.
Beh oddio, quando dico VPN mi riferisco soprattutto a quelle di maggior fama. NordVPN è chiaro ti dica che l'acqua sia fresca, può mai dirti che questi servizi non siano sicuri? ^^'

-Gl1tch
Messaggio unito automaticamente:

io me li

In questo periodo possono essere monitorate dalle forze dell'ordine.

Io me le faccio da solo trovando router server vulnerabili in stati esteri.


Caspita, leggendo l'articolo si preannuncia una potenziale ulteriore perdita della presunta privacy che c'era con le VPN, visto che come riportato nell'articolo stesso, saranno cambiati con molta probabilità i modelli di funzionamento di quasi tutte le compagnie che ne offrono i servizi.
Grazie di aver linkato l'articolo ^^

-Gl1tch
 

Whos Magic

Utente Emerald
31 Ottobre 2011
1,309
261
360
Sto usando StarVPN perché dà gli IP residenziali a rotazione e puoi sbloccare siti che con le VPN che si appoggiano a datacenters non potresti sbloccare/usare, ma non la ritengo sicura. Infatti scrivono ZERO LOGS, ma poi nella policy leggi che è vietato effettuare attività di hacking e criminali... quindi come lo sanno scusa, se non tengono un log delle attività legate all'IP?!

Se devo fare qualcosa di serio mi collego a una rete non pubblica, ma neanche mia.
Penso che in tutte le policy di tutte le VPN ci sia scritto vietato effettuare attività di hacking e criminali.
Ormai è diventata una prassi pubblicizzare le VPN con scritte gigantesche raffiguranti NO LOGS/ZEO LOGS,
la verità poi è ben diversa.
 
Banner pubblicitario per Bright Data su Inforge.net azienda di vendita Proxy, Data Collector e Content Unlocker
Rodnia -  The Great Conqueror

IlMagoDeiTeoremi

Utente Bronze
30 Marzo 2021
50
13
31
Penso che in tutte le policy di tutte le VPN ci sia scritto vietato effettuare attività di hacking e criminali.
Ormai è diventata una prassi pubblicizzare le VPN con scritte gigantesche raffiguranti NO LOGS/ZEO LOGS,
la verità poi è ben diversa.
Alla fine la miglior cosa se bisogna fare operazioni di una certa importanza è usare tails e connettersi alla rete di qualcun altro, anche se nordvpn non ha la sede in nessuno degli stati con alleanze 3 occhi 7 e 14 però non si sa mai.