Discussione HDD da un vecchio PC ad uno "nuovo"

xSe

Utente Iron
3 Settembre 2018
5
4
0
19
Ultima modifica:
Ciao a tutti..

Ho assemblato un nuovo computer per me, e quello che avevo precedentemente vorrei spostarlo in un'altra stanza per sostituire e buttare uno vecchissimo. Da quest'ultimo vorrei tenere l'HDD ed è quello che ho provato a fare scontrandomi con dei problemi.

Il PC da buttare è veramente vecchissimo, non chiedetemi i componenti perché è stato assemblato intorno l'anno 2000.. pensate che ha ancora lo slot per il floppy.
è una configurazioni intel.

Il mio vecchio PC è costituito da una configurazione AMD.

Mettendo l'HDD del pc da buttare su quello "nuovo", alla schermata di avvio del logo di windows (WINDOWS 7 64bit) non riesce a comporsi nemmeno tutto lo stemma di windows, che si riavvia. Con lo strumento di ripristino di windows niente da fare.

Su quello "nuovo" girava WIN 10 64bit. Ho provato a resettare il bios, ho provato a impostare l'entrata sata dell'hdd in IDE anzicchè AHCI dato che è un HDD molto vecchio, ma niente.. non ne vuole sapere di avviarsi :boh:
Sull'HDD, precedentemente, erano installati 2 sistemi operativi windows, uno dei quali adesso cancellato.. quindi mi ritrovo con 1 partizione contentente il SO, 1 contenente dati e 1 spazio non allocato.
Ho provato ad impostare da linea di comando il volume D: per l'avvio, che sarebbe la partizione contenente il SO.

Cosa dovrei fare per farlo partire sul PC "nuovo"?
Messaggio unito automaticamente:

Ho risolto