Discussione Legge Chat control 2.0, la nostra privacy è a rischio?

TheWorm91

Helper
31 Marzo 2022
446
49
214
317
data-privacy.jpg

1    Introduzione

Da poco si è tornato a parlare della proposta di legge chat control 2.0 nata per favorire il contrasto della pedopornografia online e di attività illecite in rete.
La tutela della privacy (soprattutto in ambito online) è un tema molto importante e molto caro a tutti noi della community di Inforge, ritengo sia importante parlarne visto che sui media la notizia non ha ricevuto l'attenzione che merita e ne è stato parlato poco o nulla.
Ammetto che anche io stesso ne avevo sentito parlare vagamente ma grazie alla segnalazione di @haxo ho approfondito l'argomento e con lui abbiamo deciso che fosse importante scrivere insieme una discussione qui sul forum.

2    Di che cosa tratta la proposta di legge chat control 2.0

In sintesi la proposta di legge vuole imporrre il controllo sui dati e su ogni attività online di tutti i cittadini dell'unione europea, dal traffico web ai messaggi privati e anche le foto, come riportato da questo articolo di Wired:
La proposta di legge europea vuole obbligare – come spiega il Guardian – “i provider di ogni servizio (mail, messaggistica e altro) a sorvegliare miliardi di messaggi, video e foto per identificare un certo tipo di contenuto, laddove si sospetti che un servizio viene utilizzato per disseminare materiale dannoso”. Il provider che riceve questa richiesta dalle autorità nazionali è quindi obbligato ad adempiere e dovrà avvisare la polizia qualora individuasse dei contenuti sospetti.​
Quindi ogni nostra attività su internet verrebbe monitorata dai provider, che dovrà di conseguenza aggirare la crittografia di messaggi privati e traffico web.

3    La nostra privacy sarà compromessa? O lo è già?

Lo youtuber morrolinux aveva pubblicato qualche settimana fa questo video, in cui racconta di alcuni episodi di violazione della privacy (abbastanza inquietanti direi)


Vedi: https://www.youtube.com/watch?v=s6KqVu36fd4
Il video è molto interessante e fa capire il modus operandi sul trattamento dei dati di alcune piattaforme, invito a guardarlo per intero e a farlo vedere a chi vi dice "eh ma tanto i miei dati non interessano a nessuno che vuoi che importanza abbiano..." frase che purtroppo sento dire troppo spesso da chi non si interessa di tecnologia o non sa come funziona internet.
Ma se quindi siamo già controllati abbastanza da Google e co. perchè proporre questa legge?

In questo altro video sempre morrolinux illustra molto bene la proposta di legge dando la sua opinione personale a riguardo


Vedi: https://www.youtube.com/watch?v=7kQqcPr3cz8
Mi trovo molto d'accordo con quello che dice, trovo solo un po' esagerato dire che l'Europa rischia di diventare come la Cina.
In Cina vige il regime dittatoriale che impone censura dei media, cosa che qui da noi non credo accadrà mai essendo in democrazia, imporre censure ai cittadini la trovo una decisione che ci riporterebbe indietro di 200 anni e non credo verrà mai approvata.
Oltretutto in Europa si è lavorato molto per la tutela della privacy con l'approvazione del GDPR, approvare una legge che va in direzione contraria mi sembra un controsenso.​

Al momento la proposta di legge è stata rinviata, personalmente spero che non verrà approvata dal momento che non sarebbe efficace e porterebbe più svantaggi che benefici.


4    Conclusioni

Chiudo con alcune domande per la community:
Che ne pensate di questa proposta di legge?
Siete d'accordo o in disaccordo?
Trovate giusto cedere parte della vostra privacy in nome della legalità e al contrasto della cybercriminalità?
 
Trovate giusto cedere parte della vostra privacy in nome della legalità e al contrasto della cybercriminalità?
Purtroppo la tematica è spinosa: è vero che bisogna combattere i reati online (in particolar modo la diffusione di materiale privato rubato e il revenge porn), ma non è indebolendo le protezioni e invadendo la privacy di TUTTI gli utenti che si risolve il problema. Stessa cosa il discorso dell'analisi dei Cloud dei vari utenti. Privacy vs Sicurezza. E' sempre stato - e sempre sarà - un compromesso tra le due parti.

Sulla questione inoltre ci sono molte speculazioni già da anni, come le voci che l'NSA in America stia backdoor-ando volontariamente i futuri protocolli di crittografia per poter monitorare più facilmente la popolazione.

Inoltre, sempre per parlare di Chat Control 2.0, vedo difficile che l'Europa possa obbligare aziende globali nel perseguire i propri interessi: come può l'UE impartire a Russia, Cina, o addirittura alla stessa Meta, degli ordini quando questi stati sono al di fuori del territorio europeo?

E inoltre quanti falsi positivi possono essere introdotti con questo controllo di massa? Vedo solo problemi e un meccanismo che fa acqua da tutte le parti. Bello il fine, ma devono essere intraprese altre strade per quanto mi riguarda
 
  • Mi piace
Reazioni: LinuxUser