Benvenuto su Inforge
Rimuovi la pubblicità e partecipa alla più grande comunità italiana sul mondo digitale presente sul web sin dal 2007.
Iscriviti

Domanda Posizione radiatore in Eclipse P400A

FrugalBard499

Utente Iron
31 Ottobre 2019
18
3
16
Premetto che sono nuovo nel mondo del pc building.
Avevo intenzione di cambiare case e dissipatore a liquido: per il primo ho addocchiato (come da titolo) il Phanteks Eclipse P400A mentre per il secondo avevo intenzione di sceglierne uno da 240mm (mi pare di aver capito che ci sia solo questo dato da tener presente per la compatibilità col case).
Ora sorge il problema: sul sito ufficiale del case è segnato che un radiatore da 240 può essere posto solo sul frontale, tuttavia però in alto è possibile installare due ventole da 120 (che dovrebbero essere la stessa cosa di un radiatore da 240?). Perchè questa limitazione? E' questione di peso? Di spazio?
Dopo questo però mi sorge ancora una domanda sull'airflow: consuetudine vuole che le ventole frontali siano in entrata, mentre quelle superiori e posteriori siano in uscita; però un dissipatore è sempre in uscita (giusto?), quindi anche mettendolo sul frontale, come dovrei organizzare le ventole? Devo mettere un ultima ventola da 120 sul frontale per completare lo spazio? In entrata o uscita? Le ventole superiori saranno quindi in entrata se il dissipatore frontale è in uscita?

Grazie in anticipo
 

Max Fridman

Chief Executive Officer
Amministratore
8 Agosto 2010
8,443
5,516
1,222
Premetto che sono nuovo nel mondo del pc building.
Avevo intenzione di cambiare case e dissipatore a liquido: per il primo ho addocchiato (come da titolo) il Phanteks Eclipse P400A mentre per il secondo avevo intenzione di sceglierne uno da 240mm (mi pare di aver capito che ci sia solo questo dato da tener presente per la compatibilità col case).
Ora sorge il problema: sul sito ufficiale del case è segnato che un radiatore da 240 può essere posto solo sul frontale, tuttavia però in alto è possibile installare due ventole da 120 (che dovrebbero essere la stessa cosa di un radiatore da 240?). Perchè questa limitazione? E' questione di peso? Di spazio?
Dopo questo però mi sorge ancora una domanda sull'airflow: consuetudine vuole che le ventole frontali siano in entrata, mentre quelle superiori e posteriori siano in uscita; però un dissipatore è sempre in uscita (giusto?), quindi anche mettendolo sul frontale, come dovrei organizzare le ventole? Devo mettere un ultima ventola da 120 sul frontale per completare lo spazio? In entrata o uscita? Le ventole superiori saranno quindi in entrata se il dissipatore frontale è in uscita?

Grazie in anticipo

Tecnicamente se ha due slot da 120 puoi metterlo nella parte superiore, un dissipatore normalmente dissipa, quindi è in uscita. Se segui l'airflow il dissipatore va sopra, visto che l'aria calda tende a salire, mentre se metti due ventole superiori in entrata lotteranno con l'aria per raffreddare il computer.

Infine io valuterei una soluzione ad aria piuttosto che a liquido (tendono ad avere prestazioni simili, durano meno e sono un po' una rottura da gestire).
 

FrugalBard499

Utente Iron
31 Ottobre 2019
18
3
16
Ultima modifica:
Tecnicamente se ha due slot da 120 puoi metterlo nella parte superiore
Eh, immaginavo anch'io, la posizione delle viti dovrebbe essere sempre quella ma probabilmente non è possibile per questioni di spazio. Ad ogni modo, appena avrò il case sotto mano proverò e nel caso eseguirò dei test per vedere quale posizione migliora le temperature.

un dissipatore normalmente dissipa, quindi è in uscita. Se segui l'airflow il dissipatore va sopra, visto che l'aria calda tende a salire, mentre se metti due ventole superiori in entrata lotteranno con l'aria per raffreddare il computer.
Ecco, su questa parte ho approfondito un po': vedendo vari video sul case in questione ho notato che montavano il radiatore nella parte frontale in entrata, mentre nella parte superiore e posteriore inserivano delle ventole in uscita (come consuetudine vuole: frontale in entrata e il resto in uscita); al che mi sono venuti vari dubbi sul fatto che mettendo il radiatore in entrata l'aria del case sarebbe stata ancora più calda, ma a quanto pare no, o almeno non così tanto che potrebbe essere pure trascurata; poi, immagino, dipenda molto anche dal case, ma il P400A mi sembra essere molto areato.

Qua (min: 12:10), sembra pure che avendo un scheda video "open" (come io che ho la MSI GTX 1060, mi pare di aver capito che rientri in questa categoria, no?) le temperature possano migliorare.



Infine io valuterei una soluzione ad aria piuttosto che a liquido (tendono ad avere prestazioni simili, durano meno e sono un po' una rottura da gestire).
Ecco, su questo me lo avevano già consigliato, ma cosa intendi "durano meno" e "sono un po' una rottura da gestire"? Io, fino ad ora, ho sempre peferito il dissipatore a liquido anche per un fatto estetico (mi sembra più carino e pulito); comunque non escludo la scelta di uno ad aria se effettivamente porta delle migliorie sostanziali (per lo meno, taglierei la testa al toro per il posizionamento del radiatore :asd:).
 
Supporta Inforge con un acquisto su NordVPN
Supporta Inforge con una donazione

Max Fridman

Chief Executive Officer
Amministratore
8 Agosto 2010
8,443
5,516
1,222
Durano meno, nel senso che le pompe tendono a guastarsi più velocemente delle semplici ventole del dissipatore. Sono una rottura da gestire perché devi stare sempre attento che tutto funzioni mentre un dissipatore ad aria lo monti e per i prossimi 30 anni stai sicuro che non gli succederà nulla.
 

ZiFF°A

Utente Premium+
27 Novembre 2011
2,782
626
574
Se vuoi un consiglio, lascia perdere gli AIO.
Ormai i dissi ad aria sopra gli 80€ performano uguale se non meglio degli AIO, discorso a parte i custom della EK, ma costano anche oltre 300€ i kit solo CPU.

Poi dipende parecchio dall'airflow generale, se fai OC spinto, tipo di CPU e ventole.
 
  • Mi piace
Reactions: FrugalBard499

FrugalBard499

Utente Iron
31 Ottobre 2019
18
3
16
Se vuoi un consiglio, lascia perdere gli AIO.
Ormai i dissi ad aria sopra gli 80€ performano uguale se non meglio degli AIO, discorso a parte i custom della EK, ma costano anche oltre 300€ i kit solo CPU.

Poi dipende parecchio dall'airflow generale, se fai OC spinto, tipo di CPU e ventole.
Quali marche di dissipatori ad aria mi consigli? Magari anche qualcuno in particolare.
Io per ora ho un i7 6700K, tuttavia non penso di fare overclock, magari in futuro.
Per le ventole, invece, cosa cambia? Cosa differenzia la scelta delle ventole? Cosa dovrei guardare per fare un buon acquisto di una ventola?
 
Supporta Inforge con una donazione
Supporta Inforge con un acquisto su NordVPN

Max Fridman

Chief Executive Officer
Amministratore
8 Agosto 2010
8,443
5,516
1,222
Quali marche di dissipatori ad aria mi consigli? Magari anche qualcuno in particolare.
Io per ora ho un i7 6700K, tuttavia non penso di fare overclock, magari in futuro.
Per le ventole, invece, cosa cambia? Cosa differenzia la scelta delle ventole? Cosa dovrei guardare per fare un buon acquisto di una ventola?

Abbiamo risposto a queste domande qui:
 
  • Mi piace
Reactions: FrugalBard499