Discussione Problemi cambio DNS

SuperFish

Utente Iron
8 Novembre 2022
4
2
3
4
Buonasera a tutti!
Apro questa discussione per cercare di risolvere un problema relativo alla configurazione dei DNS sul mio PC (Xubuntu). Avendo acquistato il manuale "Hacklog vol.1", mi sono basato sui comandi da terminale, ma, nonostante tutto, mi rimane il DNS predefinito. I comandi che do da terminale sono i seguenti:

- $ sudo nano /etc/resolv.conf
- Inserisco poi i nomi dei server con nameserver e utilizzo # per mettere a commento il nameserver predefinito. Ad esempio:
nameserver 208.67.222.222
nameserver 208.67.220.220
- Salvo poi con ctrl+x, clicco s e poi faccio INVIO

A questo punto, ho provato diversi comandi:
- $ sudo service network-manager restart mi restituisce l'avviso "Failed to restart network-manager.service: Unit network-manager.service not found."
-$ sudo /etc/init.d/networking restart mi restituisce l'avviso "comando non trovato"
- systemctl restart NetworkManager sembra andare. Mi va via la connessione Wi-fi e poi ritorna. Non mi sembra però che i DNS siano cambiati, in quanto con il comando $ sudo nslookup googl.com non sembra darmi differenze.

Cosa sto sbagliando? Vi ringrazio in anticipo
 

JunkCoder

Moderatore
5 Giugno 2020
1,111
22
961
458
Ultima modifica:
systemctl è il modo giusto per riavviare il network-manager, da cosa vedi che il DNS non è cambiato? Il comando nslookup è abbastanza normale che resistituisca lo stesso IP per lo stesso dominio su DNS diversi se non fai passare molto tempo, in fondo anche il tuo vecchio DNS dovrebbe conoscere l'indirizzo di Google no?

Prova a fare un "DNS leak test" da google, dovrebbe mostrarti almeno il paese del nuovo DNS che hai scelto.

Comunque se hai come ISP infostrada o operatori simili sappi che fanno DNS hijacking: appena vedono che usi un altro DNS (il protocollo è in chiaro) sovrascrivono le risposte con quelle del loro DNS. In questo caso devi usare un metodo DNS cifrato come DNS over HTTPS, oppure tramite VPN o Socks5: l'ISP non è in grado di riconoscere o alterare queste richieste.

PS: da quel che ricordo su nano si salva con Y non con S.
 
  • Mi piace
Reazioni: CrazyMonk

SuperFish

Utente Iron
8 Novembre 2022
4
2
3
4
@JunkCoder ti ringrazio per la risposta. Ho provato a impostare da Firefox l'impostazione "DNS over HTTPS", la quale fa riferimento a Cloudflare. Ho provato poi a cercare su Google "Dns leak test" e mi fornisce lo stesso risultato che otterrei utilizzando il DNS di sistema. Ciò che ho potuto verificare, però, è che dopo il comando "# systemctl restart NetworkManager"  sul file /etc/resolv.conf mi vengono tolte le aggiunte (nameserver, ecc.) e il file mi viene ripristinato come era all'inizio.
 

CrazyMonk

Utente Electrum
24 Dicembre 2021
483
14
247
159
Ti consiglio di cambiare i DNS all'interno del router perché, da quello che ho letto, su Xubuntu ci sono molti file di configurazione da andare a modificare, alcuni dei quali, se restano di default, ti impediscono di cambiare i DNS. Inoltre, alcuni comandi dell'Hacklog sono obsoleti o non vengono riconosciuti in tutti i sistemi operativi Linux, quindi dovresti andare a cercare quelli più recenti che utilizza Xubuntu. Dai un' occhiata a questo link, c'è un utente che ha il tuo stesso problema e risolve cambiando la configurazione di svariati file.
Facci sapere. Ciao ;)
 
  • Mi piace
Reazioni: JunkCoder

SuperFish

Utente Iron
8 Novembre 2022
4
2
3
4
@CrazyMonk ti ringrazio tantissimo per il suggerimento, non avrei mai pensato che il problema potesse essere relativo all'OS utilizzato. Per quanto riguarda il cambio dei DNS a livello di router, al momento non potrei, in quanto faccio riferimento a un abbonamento internet non intestato a me. Per quanto riguarda invece il cambio dei DNS a livello di OS Xubuntu, vedendo un processo piuttosto articolato ed essendo un neofita, non me la sento di rischiare. L'intenzione di cambiare i DNS è relativa soltanto a capire maggiormente il funzionamento della rete e di internet. Disponendo anche di un OS Windows su un secondo computer, proverò a cambiare i DNS su quel PC. Ti ringrazio ancora per l'informazione.
 
  • Mi piace
Reazioni: CrazyMonk

Bostik

Utente Jade
28 Ottobre 2009
1,148
101
265
698
@SuperFish Molto probabilmente si tratta "semplicemente" di una configurazione sui file netplan (non sono certo della tua versione di xubuntu, ma se è recente allora è molto probabile che il problema sia lì).
Sostanzialmente, va benissimo modificare manualmente il file /etc/resolv.conf con i dns che più ti piacciono. Ma questo file viene inevitabilmente riscritto al riavvio del servizio di rete, in quanto quest'ultimo va a leggere le configurazioni presenti in /etc/netplan/*.yml

Ti conviene impostare i dns statici all'interno di quel file, anche lasciando l'indirizzamento via dhcp se necessario (o ancora meglio sarebbe staticizzare tutto).
Una volta completate le configurazioni ti basterà lanciare un "netplan apply" et voilà: dns permanenti impostati.

Per info sulla configurazione ti lascio questo link: https://www.serverlab.ca/tutorials/...gure-networking-in-ubuntu-20-04-with-netplan/

Per altra informazione: il file resolv.conf viene letto "in real-time", il che vuol dire che dopo aver eseguito le modifiche non è necessario riavviare il servizio di rete, ma verranno usati direttamente i nuovi indirizzi specificati. Ovviamente non sono modifiche permanenti, se non fatto direttamente nel file configurazione della scheda di rete (vedi sopra)