Discussione Scaricare massivamente le immagini di un profilo Instagram con Instaloader

czonta96

Utente Gold
17 Gennaio 2022
258
73
153
289
Ultima modifica:
Dove c'è Meta ci sono i soldi, dove ci sono i soldi non c'è l'anima, dove non c'è l'anima non può esistere il cuore, e quando non esiste il cuore non può nascere l'uomo.

Da questa filosofia dell'Essere è nato l'Help Center di Instagram Meta (https://help.instagram.com) un bot che risolve poco e niente in caso di violazioni al tuo account; se sei fortunato, nel migliore dei casi si inceppa e crede che sei tu il ladro, forzandoti ad effettuare passaggi di sicurezza tedianti (come costringerti a fare l'autenticazione col 2FA quando tu non l'hai nemmeno impostato), oppure ti chiede di riconoscere il nome dell'amico dell'amico del tuo miglior amico che compare fotografato in quinto piano (e il cranio risulta quindi microscopico e indistinguibile) in una foto scattata e caricata su Instagram durante la festa dei 18, quando di quella festa ricordi a malapena se la torta era quadrata o rotonda. Esiste un'alternativa: sei come Elettra Lamborghini o come Fedez? Perfetto, abbiamo per te il supporto di un call center gestito da una persona reale... Che parla solo in inglese.

Dove c'è l'ingiustizia c'è la resistenza. Noi siamo la Resistenza, noi siamo Anonymous.

Come avrete inteso, non è possibile recuperare con l'Help Center un account rubato. Per questa ragione vi presento un Signor Scraper scritto interamente in Python, in grado di interfacciarsi con l'API di Instagram, e reperire attraverso delle query al database, tutte le immagini presenti sul profilo in circa 30 secondi. Signori, questa sera vi parlererò di Instaloader. (cercarlo su Google e cliccare su GitHub per reperire l'utility)

Instagram, sfortunatamente, non mette a disposizione un metodo manuale per scaricare e salvare manualmente le immagini una volta che vengono caricate. Tuttavia le immagini sono lì, e possono essere scaricate anche se apparentemente non sembra possibile. Per utilizzare Instaloader, sono state messe a dispozione due varianti: la prima è puro Python, compatibile con qualsiasi OS che ha installato un interprete di Python. La seconda variante è un .exe facile da usare, buildato dal codice sorgente con Pyinstaller per gli utenti (spesso meno esperti) di Microsoft Windows. Instaloader può essere comandato esclusivamente da linea di comando, dovete creare rapidamente un account instagram nuovo per recuperare l'account rubato, e fornire ad Instaloader username e password dell'account nuovo che avete appena creato. Una volta che Instaloader sarà connesso a quest'account, voi dovete specificare attraverso il comando "instaloader.py --profile *nome del vecchio profilo da inserire qui*", e a quel punto lo scraper scaricherà in pochi secondi tutte le immagini presenti su quel profilo. Instaloader e il vostro account devono essere usati sullo stesso dispositivo per impedire un user agent mismatch.

Tutto questo lo dovrete fare prima che il ladro abbia già cancellato le vostre foto, o abbia reso il vostro profilo privato. Instaloader, non può scaricare foto da un profilo privato, a meno che voi non siate stati aggiunti da quel profilo privato. Tuttavia, i ladri sono molto propensi ad aggiungere nuovi contatti nei profili rubati, allo scopo di sponsorizzare le loro campagne di merd*, quindi del secondo problema almeno in teoria, non ci dovrebbe essere molto da preoccuparsi. Considerato che il tool scarica le immagini molto rapidamente, se avete un buon tempismo potrete recuperare sicuramente la maggior parte delle foto che altrimenti andrebbero perse, per sempre. Per sfruttare al meglio il potenziale di questo programma, vi consiglio caldamente di testarlo e di tenere sempre con voi un profilo di riserva, da potergli dare in pasto per iniziare lo scraping. Tutte le immagini saranno scaricate e salvate nella stessa cartella ove risiede Instaloader. Più che per recuperare, questo tool è in grado di prevenire, infatti risulta non ottimo, ma perfetto per effettuare dei backup quotidiani del vostro account. Tuttavia, la sua estrema efficienza lo rende in grado di competere anche con account rubati. Con oltre 50 contributori al mantenimento dell'utility nella repository ufficiale, Instaloader è probabilmente uno dei capolavori della programmazione in Python meglio riusciti fino ad ora. Open source, facile e veloce. Non saremo più forzati a scegliere di impostare un codice a doppia autenticazione per aumentare la sicurezza dei nostri profili, in quanto costituiscono un'arma a doppio taglio in caso di smarrimento di cellulare o password di casella di posta elettronica.