Risolto Sincronizzare file in tempo reale in modo da non perderli

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Leleyellow

Utente Iron
18 Luglio 2022
27
10
4
15
Buongiorno a tutti!
Avrei bisogno di un aiuto!

Sono alla ricerca di un software (o altre soluzioni) che mi permetta di salvare in tempo reale ed automaticamente il lavoro che sto svolgendo (file word, ppt ecc).

Mi spiego meglio.... Nel caso dovesse saltare la corrente o il pc spegnersi improvvisamente, avrei la necessità di passare ad un altro pc e recuperare il lavoro che stavo svolgendo sena perdere nulla, fino all ultima notifica.

C'è qualche software o altro che possa aiutarmi? Grazie per le eventuali risposte
 

JunkCoder

Moderatore
5 Giugno 2020
1,117
22
970
458
Ultima modifica:
A parte backup regolari potresti usare un servizio cloud con app desktop che fa la sincronizzazione automatica in background, questo funzionerà solo a patto che i file su cui lavori si trovano in una cartella sincronizzata, alcuni dei cloud più famosi: MEGA, Dropbox, Google Drive, NextCloud... Nel caso di NextCloud o OwnCloud è più un cloud privato quindi dovresti configurarlo su un tuo sito o pc in rete locale mentre gli altri sono più semplici da configurare e richiedono solo un account ma i tuoi dati sono su server remoti, un buon compromesso è MEGA che almeno applica una buona crittografia su tutti i dati.

Ma se la tua preoccupazione è di restare senza corrente all'improvviso ti consiglio di acquistare un gruppo di continuità, anche di quelli piccoli tipo UPS, ti basta solo avere il tempo di salvare e spegnere tutto in sicurezza. In questo modo oltre a non perdere il lavoro non rischi corruzione del sistema o danni fisici al pc.

PS: anche se la cartella è sincronizzata, se tu non premi salva e spegni improvvisamente il pc i dati non verranno aggiornati sul file, per cui non verranno sincronizzati. L'unico modo per recuperare quei dati è andarli a cercare nei documenti temporanei che word salva in cartelle speciali ma non c'è la garanzia di recuperare tutto il lavoro, per quello consiglio un gruppo di continuità.
 
  • Mi piace
Reazioni: Leleyellow

Leleyellow

Utente Iron
18 Luglio 2022
27
10
4
15
Innanzitutto grazie per la risposta. Ma con Google drive è possibile sincronizzare un singolo file, o bisogna creare una cartella in cui tutti i file contenuti vengono sincronizzati? Ha poi la funzione per lavorare in background e avviarsi all avvio del pc? Per quanto riguardo il salvataggio proverò ad impostare il salvataggio automatico su word e ppt... Ma a quanto pare il limite è di un salvataggio ogni minuto (sembra poco ma in un minuto puoi fare parecchio). Per questo ero più orientato su un sofware che magari a partire sincronizzasse tutte le operazioni con la certezza poi di recuperarle tutte!
 

JunkCoder

Moderatore
5 Giugno 2020
1,117
22
970
458
Innanzitutto grazie per la risposta. Ma con Google drive è possibile sincronizzare un singolo file, o bisogna creare una cartella in cui tutti i file contenuti vengono sincronizzati? Ha poi la funzione per lavorare in background e avviarsi all avvio del pc? Per quanto riguardo il salvataggio proverò ad impostare il salvataggio automatico su word e ppt... Ma a quanto pare il limite è di un salvataggio ogni minuto (sembra poco ma in un minuto puoi fare parecchio). Per questo ero più orientato su un sofware che magari a partire sincronizzasse tutte le operazioni con la certezza poi di recuperarle tutte!

Si, tutti i client che ho citato supportano il mirroring di una cartella sincronizzata e di default partono all'avvio del pc in automatico.
Non esiste software che possa proteggere i dati se togli di colpo la corrente, dipende tutto dal punto in cui si ferma la CPU e cosa stava facendo prima di spegnersi: se era un'operazione critica con più step da seguire sequenzialmente (tipo scrittura su file) allora si avrà una corruzione dei dati e forse anche altro. Perché a volte, in seguito ad un interruzione di corrente, può capitare che il PC non si avvii più mostrando errori? Perché magari il kernel di Windows in quel momento stava toccando nodi del filesystem prima di essere interrotto e al prossimo riavvio i dati essendo inconsistenti non permetteranno al sistema di trovare file necessari e quindi di avviarsi. Queste cose non succedono sempre e spesso il danno è riparabile ma personalmente preferisco un UPS con 10 minuti di autonomia piuttosto che fare mille backup.
 

Leleyellow

Utente Iron
18 Luglio 2022
27
10
4
15
Allora credo che ascolterò il tuo consiglio! Vedrò di trovarne qualche offerta su Amazon! Ti ringrazio infinitamente! E posso chiederti una curiosità? Hai studiato informatica o ingegneria informatica?
 

JunkCoder

Moderatore
5 Giugno 2020
1,117
22
970
458
Allora credo che ascolterò il tuo consiglio! Vedrò di trovarne qualche offerta su Amazon! Ti ringrazio infinitamente! E posso chiederti una curiosità? Hai studiato informatica o ingegneria informatica?

Figurati. Non ho fatto l'università, ho imparato programmando da autodidatta negli anni. Segno come risolto
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.