Discussione Un DLC di Assassin's Creed Valhalla diventerà un gioco stand-alone con un nuovo protagonista

Max Fridman

Community Manager
Amministratore
8 Agosto 2010
6,892
647
6,540
3,171
basim_ac.jpg


Ubisoft ha deciso di trasformare una prevista espansione di Assassin's Creed Valhalla in un gioco autonomo, secondo una notizia di Bloomberg.

Il gioco è stato chiamato internamente Rift, ed era originariamente previsto come un'espansione per Assassin's Creed Valhalla del 2020. Il titolo dovrebbe avere come protagonista Basim, un assassino apparso in Valhalla. Bloomberg ha riferito che il nuovo gioco stand-alone - previsto per il rilascio alla fine del 2022 o 2023 - sarà più piccolo dei giochi recenti, allontanandosi dal grande mondo aperto e invece "concentrandosi [...] più sul gameplay stealth".

Eurogamer ha recentemente interrogato il produttore di Assassin's Creed Valhalla, José Araiza, su un ritorno di Basim in futuro, che ha confermato.
"Sì", ha stuzzicato Araiza. "Sì, la risposta è sì. Non ho intenzione di darvi altri dettagli. Ma sì, vedrete sicuramente più Basim".

Il finale di Assassin's Creed Valhalla ha lasciato il futuro di Basim aperto, anche se sembra aver avuto una vita molto interessante come assassino prima di incontrare Eivor e Sigurd. Assassin's Creed Valhalla ha ricevuto diversi DLC, compresa un'espansione, da quando è stato rilasciato nel 2020. Questi hanno aggiunto nuove regioni, come l'Irlanda, e una trama estesa. Questo nuovo titolo dovrebbe esplorare le origini di Basim e sarà ambientato nella città di Bagdad in Iraq.

La decisione di Ubisoft deriva probabilmente dai recenti scandali che hanno colpito la società, impattando l'uscita di diversi titoli tra cui Assassin's Creed: Infinity. Le indiscrezioni nel 2020 hanno delineato una cultura di sessismo e molestie alla Ubisoft e sembrerebbe che da allora i problemi sono continuati, come evidenziato da un "esodo" di personale che ha lasciato la società. Questo ha portato a ritardi a giochi come Skull & Bones, un gioco online, open-world di pirati che è stato mostrato per la prima volta all'E3 2017. Il remake di Prince of Persia: Sands of Time è stato rimandato a tempo indeterminato, mentre Beyond Good & Evil 2, mostrato all'E3 2017, è ancora in pre-produzione.

Un portavoce di Ubisoft ha declinato di commentare queste indiscrezioni.