Discussione Per fare hacking serve la matematica?

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

0xbro

Super Moderatore
24 Febbraio 2017
4,161
163
3,207
1,645
Salve a tutti,sono un ragazzo di 24 anni, scrivo perchè vorrei chiedere pareri e consigli riguardante un quesito molto discusso. Per immergersi nel mondo dell' Hacking,serve matematica analitica o sapere formule molto complesse? Premetto che in matematica sono abbastanza stupido,nel senso che viaggiavo con una media del 3 alle superiori.
La mia paura è che a causa di questa mancanza, avrò grandi difficoltà ad imparare linguaggi di programmazione oppure comprendere certi ragionamenti logici legati alle reti e ai loro funzionamenti. Ho anche una grossa lacuna nell'inglese ma sto cercando di impararlo tramite qualche app sul telefono, a causa di tempistiche legate al lavoro.
Il mio obiettivo è entrare in questo mondo,capire come posso difendermi da certi attacchi,conoscere i vari tool e dispositivi usati per fare pentest, vorrei creare dei virus per fare test dentro le virtual machine e imparare a conoscere le reti, ecco a cosa punto ad imparare, se poi è roba troppo complessa lascio tutto e arrivederci. Voi cosa avete da dire riguardo tutto ciò,qualcuno ha incontrato le mie difficoltà?
Anche a me alle superiori dicevano che la matematica era fondamentale per l'informatica, che senza matematica non puoi fare bla... bla... bla...
Sinceramente, per la maggiore sono tutte chiacchiere. La matematica complessa serve per chi lavora in quei settori informatici in cui è richiesta. E' ovvio che se lavori nel settore aero-spaziale sarà fondamentale conoscere queste cose, lo stesso se devi creare programmi super ottimizzati per non so cosa. Per lo stesso motivo, se sei un ethical hacker e devi testare questi prodotti, molto probabilmente avrai bisogno delle stesse competenze matematiche di chi ha ideato il prodotto. Ma... quanti sono questi casi?

Lavoro come penetration tester da un po' di tempo, e sinceramente non ricordo più nulla di quelle formule complesse fatte alle superiori. L'unica matematica che vedo è quella di base, quella usata in tutti gli eCommerce per calcolarte quanto spenderai. Non credo di aver mai visto nulla di più complesso.
L'altra "matematica" (che matematica in verità non è), è quella legata alle conversioni tra i vari sistemi di numerazione (esadecimale, decimale, binario, ecc.), al calcolo delle subnet o degli indirizzi IP e robe così.
Ovviamente però il penetration tester (o ethical hacker e simili) è un lavoro molto di logica e analitico dove comunque serve ragionare. Mi sento però di dissentire, almeno in parte, sul fatto che serva la matematica complessa per lavorarci
 

JunkCoder

Moderatore
5 Giugno 2020
1,123
22
976
458
Le chiamo "leggende universitarie" non ti servirà saper risolvere un integrale per fare hacking, solo appunto come dice 0xbro in casi molto specifici e rari. Perlopiù ti serviranno operazioni base, oltre alle operazioni con i bit quindi in base 2 binario e base 16 esadecimale (bit shift, algebra di boole...). Invece di fondamentale importanza è l'inglese, altrimenti farai molta fatica a documentarti su argomenti più di nicchia, leggere white papers e documentazione ufficiale di API e software vari.
 
  • Love
  • Mi piace
Reazioni: lorenzof e 0xbro

CrazyMonk

Utente Electrum
24 Dicembre 2021
495
14
257
159
Tutto si può fare, se sei veramente motivato e vuoi imparare queste cose, nonostante le difficoltà puoi superare gli ostacoli del percorso. La matematica non è fondamentale, anche se è molto importante, soprattutto se devi scrivere programmi complessi o che eseguono operazioni secondo pattern particolari. La matematica ti dà una visione analitica e razionale, che torna molto utile nell' hacking. Quello che serve necessariamente, però, come in ogni campo della vita, è la logica ahaha. Anche io non sono un genio in matematica, ma l'informatica mi piace e la studio anche all'Università, quindi tranquillo...tutto è possibile! ;)
 
  • Mi piace
Reazioni: Moony24

xCrystals

Utente Emerald
29 Aprile 2012
1,310
53
231
558
La matematica serve principalmente per comprendere a fondo le basi matematico-logiche su cui gli apparati informatici si basano, essendo una branchia della matematica applicata. Oltretutto, serve per darti una forma mentis, un metodo di pensiero attraverso il quale imparare a ragionare e a risolvere i problemi "pensando" come "pensa" la macchina. Molta della matematica in realtà che poi ti serve e che usi inconsapevolmente fa parte dell'insiemistica. Nella progettazione di database relazionali ad esempio, ricordo l'esame all'università, era utile ricordarsi l'insiemistica, il concetto di funzione etc per progettare concettualmente il database e avere le idee chiare delle relazioni tra le loro istanze.

Il resto come diceva uno dei miei prof, a meno di applicazioni specifiche, è palestra mentale. Saper risolvere un integrale magari non ti serve, però il ragionamento usato per risolvere un problema di convergenza degli integrali o uno studio di funzione complesso, l'uso dei teoremi e il metodo analitico necessario, servono per incrementare e sviluppare, appunto, degli "schemi mentali" che poi utilizzerai magari inconsapevolmente.

Fatto sto pippone, non preoccuparti: passo per passo ti accorgerai da solo di cosa avrai bisogno, l'importante è iniziare ed essere costanti, non mettersi in testa di non potercela fare. Tutti possono comprendere la relatività generale, solo che c'è chi la capirà prima e chi un po' dopo :)
 
  • Mi piace
Reazioni: CrazyMonk

lorenzof

Utente Iron
25 Gennaio 2022
11
5
0
9
Salve a tutti,sono un ragazzo di 24 anni, scrivo perchè vorrei chiedere pareri e consigli riguardante un quesito molto discusso. Per immergersi nel mondo dell' Hacking,serve matematica analitica o sapere formule molto complesse? Premetto che in matematica sono abbastanza stupido,nel senso che viaggiavo con una media del 3 alle superiori.
La mia paura è che a causa di questa mancanza, avrò grandi difficoltà ad imparare linguaggi di programmazione oppure comprendere certi ragionamenti logici legati alle reti e ai loro funzionamenti. Ho anche una grossa lacuna nell'inglese ma sto cercando di impararlo tramite qualche app sul telefono, a causa di tempistiche legate al lavoro.
Il mio obiettivo è entrare in questo mondo,capire come posso difendermi da certi attacchi,conoscere i vari tool e dispositivi usati per fare pentest, vorrei creare dei virus per fare test dentro le virtual machine e imparare a conoscere le reti, ecco a cosa punto ad imparare, se poi è roba troppo complessa lascio tutto e arrivederci. Voi cosa avete da dire riguardo tutto ciò,qualcuno ha incontrato le mie difficoltà?
 

lorenzof

Utente Iron
25 Gennaio 2022
11
5
0
9
Ragazzi io vi ringrazio veramente molto per cìò che avete scritto, Son d'accordo che la matematica sia importante anche per ragionamenti e complessi.
Ma penso anche che la logica la sviluppi molto nel campo,cioè quando metti in pratica ciò che studi, Secondo me non vuol dire nulla il fatto che magari una persona fa pena nella matematica e quindi non può arrivare a fare ragionamenti di un certo tipo, soprattutto in questo campo dell'informatica, io ci provo e cerco di andare avanti pian piano,poi si vedrà.
Vi ringrazio veramente tanto per quello che avete scritto,Grazie!!
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.